Quartieri alternativi di Berlino: quelli da non perdere

I quartieri più particolari e alternativi di Berlino, con i luoghi più interessanti da non perdere.

Berlino è una città molto varia, una miscela di culture e di etnie, ma scopriamo quali sono i quartieri più alternativi della capitale tedesca.

I quartieri alternativi di Berlino

È una città storica, ma nello stesso tempo moderna, creativa, di design e alternativa.

A Berlino c’è l’incontro di tantissimi stili, che convivono in armonia tra i quartieri più interessanti della città.

Una città underground, ricca di cultura, moda, locali e intrattenimento. Ma vediamo quali sono le zone e i quartieri più particolari da vivere durante il prossimo viaggio nella capitale della Germania.

berlino

Advertisements

Neukolln e Friedrichshain

Ci sono quartieri, come Neukolln, che fino a poco tempo fa erano considerati di periferia e poco raccomandabili, ma che hanno subito una rivoluzione sbalorditiva.
Infatti, ad oggi, Neukolln è uno dei quartieri più alla moda di Berlino, pieno di locali underground, di “keller club”, o club sotterranei e di ristoranti alternativi.

Un altro quartiere molto frequentato dai giovani è Friedrichshain. I ragazzi, qui, dopo essersi goduti una birra lungo il fiume Sprea, trascorrono la serata in uno dei tanti locali alternativi della zona.

Nel quartiere Neukolln ci sono tre “Keller club” molto interessanti: The Zone, Freundenreich, Fuchs & Elser.
Si tratta di vere e proprie cantine sotterranee dove si balla su musica elettronica o techno fino a mattina.

Kreuzberg

Kreuzberg è uno dei quartieri più alternativi ed underground di tutti. La sua storia parte già dagli anni Settanta, quando era considerato il cuore del movimento punk-rock di Berlino.

Tra i locali più famosi, per i residenti, ma meno conosciuti dai turisti, c’è Madame Claude, al Lübbener Str 19, U1 Schlesisches Tor.

Si tratta di un bar sotterraneo con una programmazione di concerti che spazia dalla musica indie pop alla musica elettronica più d’avanguardia. L’ingresso è a offerta libera.

Prenzlauerg Berg

Prenzlauerg Berg è il quartiere più bohemien di tutta Berlino, tra i più popolari per gli studenti, artisti e famiglie hippie.

Un quartiere ricco di negozi d’abbigliamento vintage, Biergarten, piccoli giardini interni con birrerie, e gallerie d’arte.
La maggior parte dei locali si concentra tra Kastanieneallee, Kollwitzplatz e Eberswalderstrasse.

In questo quartiere si trova anche il Mauerpark, ormai diventato un’istituzione, dove la domenica artisti emergenti si esibiscono tra mercatini vintage e cibo etnico.

A Prenzlauer Berg, poi, è famoso anche il locale Kaffee Burger, conosciuto anche come “Russian Disco”. La caratteristica che rende unico questo locale è che due volte al mese vengono proposte le “serate russe” con musica balcanica. Tuttavia, vengono organizzate feste di ogni tipo durante tutta la settimana.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Expo Dubai 2020: rinvio e nuove date dell’evento

Le più belle città europee sui fiumi da visitare

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.