Notizie.it logo

Sagra della castagna 2019 Segni: tutte le informazioni

Sagra della castagna 2019 Segni

A Segni l'atmosfera è magica durante la Sagra della castagna.

Se sei capitato qui vuol dire che sei un’amante delle castagne o dei cosiddetti marroni, ami scoprire come abbinare questo appetitoso prodotto con la cucina moderna oppure come gustarlo secondo i metodi tradizionali.
Detto ciò ti starai chiedendo dove andare, bene sei nel posto giusto, ti daremo tutte le informazioni sulla sagra della castagna 2019 a Segni.

Segni: cosa sapere sul borgo

Caratteristico borgo romano, situato nel basso Lazio, il suo comune è attraversato dai monti Lepini, che fanno da cornice ad un’atmosfera mozzafiato, un’intreccio tra natura, resti d’epoca romana e duomo.

Il borgo è circondato da antiche mura di epoca romana e medievale dette mura ciclopiche. Esse fungono da protezione per questo meraviglioso borgo e sono caratterizzate da numerose porte. La più famosa è la porta saracena sormontata da un monolite di tre metri, considerata unica nel suo genere. E’ stata costruita con massi enormi ed è ben conservata, tanto da essere paragonata alla famosa porta dei Leoni di Micene.
Proprio grazie a tutto ciò e alla presenza di chiese antiche, il comune di Segni è il più illustre e visitato della zona.

Proprio qui, come da tradizione, ogni anno si replica la famosa Sagra della castagna.

Ogni anno, precisamente nel periodo autunnale, in questo caratteristico borgo inizia la raccolta delle castagne.

Con il passare degli anni quest’usanza ha ottenuto approvazione e partecipazione di milioni di visitatori, tanto da diventare un appuntamento fisso capace di dare lustro all’intero borgo di Segni.
Il prelibato sapore e la maniacale organizzazione di quest’evento nel corso degli anni ha mantenuto un livello di qualità altissimo tanto d’arrivare alla sessantunesima edizione.

segni lazio

Cosa fare alla sagra della castagna di Segni

Adesso sarai curioso di sapere nei dettagli gli avvenimenti, le date e tutto ciò che riguarda la sagra.

Di sicuro, una volta arrivato a Segni, troverai una grande festa tra le antiche mura della città d’arte fino alle porte della capitale. Inoltre durante la sagra sarà possibile assistere ad appuntamenti storici, culturali e soprattutto gastronomici.

In più durante tutti i giorni della sagra della castagna è possibile acquistare e degustare i famosi marroni di Segni e soprattutto la famosa gastronomia locale, tutto questo esposto sulle famose “fraschette“, tipiche bancarelle del posto piazzate in tutti i vicoli del borgo e del centro storico.

Che dire non resta che prepararti ad assaggiare questo prelibato prodotto e recarti a Segni, grazie alla passione e devozione delle associazioni del posto troverai ad accoglierti un’atmosfera magica, tutto adornato dalla cordialità della gente del posto.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche