Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Seychelles, cosa vedere e le migliori spiagge

Seychelles, cosa vedere e le migliori spiagge

Le Seychelles possono offrire ai propri turisti una vacanza da favola, una volta individuata la spiaggia giusta. Ecco una lista delle migliori.

Alla scoperta delle più belle spiagge delle Seychelles. Questo piccolo eden situato nell’Oceano Indiano può rivelarsi una meta quasi irreale per via della sua grande bellezza. Eppure, non si tratta di fantasia, ma è tutto vero. Quando si pensa alle Seychelles molti turisti perdono subito l’entusiasmo a causa dei costi del viaggio. In realtà, gli accorgimenti che si possono avere per regalarsi delle ferie laggiù sono numerosi e possono rivelarsi una vera e propria risorsa. Una volta messo piede alle Seychelles si viene quasi investiti dalla loro bellezza. Ecco quindi una serie di accorgimenti sulle spiagge da vedere una volta arrivati.

Se state pensando di partire per Seychelles, consigliamo di consultare expedia per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

Cosa vedere alle Seychelles

A fare da apripista è Anse Source d’Argent. Si tratta di una delle spiagge più fotografate del mondo, riconoscibile principalmente per le caratteristiche rocce di granito rosa presenti sul litorale. La spiaggia vanta anche una buona dose di varietà, che spazia da una sabbia fine a una rigogliosa vegetazione. La bellezza della spiaggia sembra poi riflettersi sul mare, dove gli amanti dello snorkeling hanno l’opportunità di incontrare pesci variopinti, dai colori sgargianti, capace di rapire l’attenzione di qualsiasi appassionato.

Altre spiagge da non perdere sono sicuramente quelle di Grand Anse, di Petite Anse e di Anse Cocos. Queste ultime sono raggiungibili da parte dei turisti, attraverso un percorso nella giungla che darà loro opportunità di fare un po’ di trekking. Tuttavia, trattandosi di un ambiente senza apparenti punti di riferimento, sarebbe altamente consigliato per gli ospiti di fare riferimento a una guida esperta, capace di condurli tranquillamente per tutto l’itinerario.

L’isola delle palme

I viaggiatori devono segnarsi anche Praslin, ovvero “l’isola delle palme”.

Le peculiarità che tale meta ha da offrire sono una natura rigogliosa, forte di una delle riserve naturali più belle del territorio: la Vallée de Mai. Con i suoi 19,5 ettari di meraviglie, quest’ultima si è aggiudicata dall’Unesco il riconoscimento di bene facente parte del patrimonio dell’Umanità. La data del riconoscimento è il 1983 e da allora, il tempo qui sembra essersi fermato.

Ultima – ma non per importanza – è la spiaggia di Anse Lazio, un must da vedere assolutamente prima di lasciare “l’isola delle palme”. Il motivo è presto detto. Non appena si mette piede su questa piccola spiaggia, ci si rende conto di trovarsi di fronte a una delle più belle perle del tesoretto delle Seychelles. Il suo segreto risiede nella bellezza della morbida sabbia bianca, lambita da acque cristalline e da maestose palme, vere e proprie icone di Praslin.


© Riproduzione riservata
Leggi anche