Notizie.it logo

Singapore, l’aeroporto del futuro: tra trekking e cascate

SINGAPORE

L’apertura del nuovo aeroporto di Singapore è prevista per il 2019. Il nuovo Jewel Changi Airport stupirà i futuri visitatori con un mix eclettico di natura lussureggiante e tecnologia avanzata. Un progetto avveniristico: parchi, giardini lussuosi, cascate, alberi, giochi di luce e divertimenti per tutti. Dimenticatevi il vecchio modo di vivere l’aeroporto.



Il nuovo aeroporto

Più che un nuovo aeroporto, sarà l’estensione del terminal 1 già esistente del Changi Airport, il principale di Singapore. A capo del progetto c’è l’architetto di fama internazionale Moshe Safdie. Sono previste foreste, cascate, un parco divertimento, piscine aperte 24 ore su 24, un cinema gratuito, un giardino di farfalle, una serra, giardini di cactus e orchidee e musica di sottofondo per la giusta atmosfera. Il nuovo terminal “Jewel” avrà un’altezza incredibile: 10 piani in totale, di cui 5 sotterranei. Sarà collegato agli altri terminal da ponti pedonali. La ciliegina sulla torta è la “Rain Vortex”, la più grande cascata interna al mondo, alta 40 metri, con acqua piovana, che scenderà da un’enorme cupola di vetro e acciaio.

Cosa vedere a Singapore

Dopo la prima visita all’aeroporto (che è nella lista di cose da vedere) ecco cosa non perdersi in una delle città asiatiche più moderne e all’avanguardia.

Marina Bay Sands Resort e la vista sullo Skyline

Il Marina Bay Sands è uno sfarzoso hotel vista mare.

3 grattacieli di circa 60 piani l’uno. Qui ci sono casinò e un centro commerciale fantastico dove spostarsi in gondola.

Infinity Pool al Marina Bay Sands

Vale la pena soggiornare almeno una notte all’hotel per fare il bagno nella piscina a picco sul mare e sulla città. La vista su Singapore è da togliere il fiato.

Gardens By The Way

Qui si trovano specie vegetali e animali di tutto il mondo. Le star del parco sono i famosi Supertrees, strutture a forma di alberi luminosi e luccicanti, alti una cinquantina di metri. Avete presente Avatar?

I Giardini Botanici dove rigenerarsi

I Giardini Botanici sono un’oasi di tranquillità. la foresta pluviale è rigogliosa, il National Orchid Garden ha centinaia di varietà di orchidee, e ci sono laghi, piante, fiori strani e meravigliosi di tutto il mondo. Un vero toccasana per il benessere!

Clarke Quay: dove fare festa

Clarke Quay e Robertson Quay sono gli indirizzi dove andare per fare festa lungo il fiume.

Sono quartieri colorati, vivaci e pieni di musica, con ristoranti aperti tutta notte.

Little India, China Town, il Quartiere Arabo

Inoltratevi qualche ora nei quartieri etnici e assaggiate delizie di diverse parti del mondo. In città convivono pacificamente tante culture ed etnie differenti.

China Town, con le sue casette orientali, le botteghe (che vendono di tutto e di più), le bancarelle, i mercati e i templi pieni di spiritualità e incenso.

Little India è un tripudio di colori e gioia. Musiche indiane, incensi, profumi di spezie e mercatini.

Il Quartiere Arabo offre tanti negozietti tipici, locali dove mangiare qualche delizia araba e fumare il narghilè. Vale la pena fermarsi al tramonto e volgere lo sguardo alla cupola dorata della Moschea del Sultano.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora