Notizie.it logo

Singapore: come arrivare, aeroporto, voli e hotel

Singapore: come arrivare, aeroporto, voli e hotel

Informazioni utili sulla città di Singapore, sul suo aeroporto, su come raggiungerla e sui prezzi dei biglietti. Consigli utili sulla scelta dell'hotel.

Se Singapore è la vostra prossima meta allora organizzate un viaggio con i fiocchi seguendo la nostra guida completa.

Come arrivare a Singapore

Il modo più veloce per raggiungere Singapore partendo dall’Italia è di certo l’aereo. I voli diretti partono dalla città di Roma e da Milano.

La maggior parte dei voli, ad ogni modo, atterra all’aeroporto internazionale di Singapore Changi International Airport.

Il modo migliore per arrivare dall’aeroporto in città è il treno, ma si può scegliere anche tra l’ottimo servizio offerto dagli autobus e dai taxi.

Un gran numero di compagnie aeree serve l’ultramoderno aeroporto di Singapore che non a caso è considerato come uno dei migliori del mondo.

Arrivare alla città

Una volta raggiunto l’aeroporto di certo avrete la necessità di raggiungere la città di Singapore in tempi brevi.

I treni MRT partono dalla stazione MRT dell’aeroporto di Changi, precisamente in corrispondenza dei Terminal 2 e 3. Il servizio è attivo a partire dalle ore 5 e 30 fino a mezzanotte circa.

Il tragitto ha una durata media che si aggira intorno ai 27 minuti.

C’è anche un servizio di autobus pubblici che effettua partenze per la città a partire dalle 6 del mattino fino alla mezzanotte. La fermata si trova ai livelli inferiori di ogni terminal. Il tragitto in autobus dura circa un’ora e ha il costo di circa 2 SGD.

Infine potrete usufruire anche di un servizio navetta che collega l’aeroporto al centro della città e alla maggior parte degli hotel di Singapore.

Se volete noleggiare un’auto, invece, sappiate che le compagnie Avis, Budget e Hertz sono tutte presenti in aeroporto.

Avrete anche la possibilità di chiamare un taxi che vi porti dritti verso il centro di Singapore. Questi sono disponibili all’esterno degli arrivi di entrambi i terminal. In genere la tariffa per il centro di Singapore è compresa tra 20 e 50 SGD, con un tempo medio di 30 minuti per tratta.

Dove è l’aeroporto

L’aeroporto di Singapore, il Changi International Airport, si trova a una distanza di circa 20 chilometri dalla città di Singapore.

La distanza non è molta e, come abbiamo appena detto, l’aeroporto è ricco di servizi che vi metteranno subito in collegamento con la capitale.

Quanto costano i voli

Trovare il prezzo migliore e il volo più economico per Singapore non è facile.

Il prezzo del volo dall’Italia a Singapore varia tra i 400 euro fino ad arrivare agli 800.

Ciò naturalmente dipende dal periodo in cui si è deciso di prenotare e dal preavviso con il quale si è effettuata la prenotazione.

Per trovare il prezzo migliore per il volo verso Singapore pensateci con molti mesi in anticipo e cercate di non essere troppo fissati con le date. Una flessibilità nella data di arrivo o di ritorno possono far abbassare notevolmente il prezzo del biglietto.

Anche il periodo della partenza influisce e, perciò, se è possibile è meglio optare per i periodi meno gettonati dai turisti.

Dove alloggiare in hotel

Singapore è una città stato tanto piccola ma allo stesso tempo davvero ricca.

Cercando un hotel con largo anticipo potrai trovare su internet molte offerte low cost e andare alla scoperta di una cultura e una realtà affascinante, alquanto diversa da quella dei paesi che la circondano.

Vi troverete catapultati in una realtà tutta all’insegna del lusso e del comfort e tutti ciò a prezzi davvero economici e non esorbitanti.

Grazie ai motori di ricerca online, infatti, oltre a comparare i prezzi e gli orari delle compagnie aeree avrete anche la possibilità di trovare le offerte di alberghi economici e di qualità.

Veramente tante sono le attrazioni che potrete visitare e le attività a cui vi potrete dedicare se scegliere un hotel in una buona posizione.

A Singapore potrete dare sfogo alla vostra creatività e alla vostra sete di cultura, andando in giro tra cui il Museo delle Civiltà Asiatiche, ovvero una ricca mostra delle culture del continente e la storia del Singapore, a partire dai primi insediamenti dei lavoratori che provenivano da diverse parti dell’Asia e che hanno contribuito alla fondazione di una comunità come quella moderna.

Sempre con riguardo alla sua storia, tra i posti più interessanti da vedere ci sono i quartieri etnici tra cui Chinatown e Little India.

In qualunque distretto decidiate di prenotare il vostro hotel (più o meno economico) a Singapore, non sarete mai lontani da qualche luogo d’interesse.

Chinatown è un luogo in cui convergono molti siti di importanza storica per la città, tra cui templi, ristoranti e locali che rendono il quartiere vivace sia di giorno che di notte.

Little India, invece, è il quartiere indiano di Singapore che cerca di riprodurre nel migliore dei modi l’atmosfera dell’India vera propria.

Il quartiere è una festa di colori, di tessuti e spezie, di templi induisti dal quale si avverte l’inconfondibile odore di incenso.

Se siete, invece, amanti del lusso e dello shopping, e se anche in vacanza non potete fare a meno di strisciare la carta, non temete perché a Singapore avrete soltanto l’imbarazzo della scelta. Chi non ha problemi a spendere può fare una lunga passeggiata per Orchard Road e ammirare le vetrine dei negozi più lussuosi della città oppure recarvi al centro commerciale Suntec City.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • ZagatZagatZagat esiste dal 1979, raccogliendo le recensioni dei clienti sui vari ristoranti, bar e luoghi di intrattenimento di tutto il mondo. Prima ...