Strada del Vino, Trentino Alto Adige: il tour tra i borghi

Tutte le informazioni che servono per conoscere la Strada del Vino del Trentino Alto Adige.

Nel corso di un viaggio in Trentino Alto Adige, è molto interessante percorrere la Strada del Vino dell’Alto Adige Weinstrasse. Si tratta di un itinerario che permette di vedere magnifici borghi e fare un bellissimo tour enogastronomico nel territorio altoadesino.

Strada del Vino, Trentino Alto Adige

Una vacanza in Trentino Alto Adige rappresenta un’occasione perfetta per godersi un tour enogastronomico in alcuni dei borghi più belli della regione. Nel corso del viaggio uno degli itinerari da fare assolutamente è quello della Strada del Vino. I paesini che si incontrano lungo il percorso sono caratterizzati da un immenso fascino e da un’antica tradizione vinicola. Per godersi al meglio il tour, è molto interessante sapere cosa vedere durante il percorso sulla Strada del Vino dell’Alto Adige.

Advertisements

termeno

Cortina sulla strada del Vino

Il primo borgo che si incontra durante il percorso è quello di Cortina sulla strada del Vino. Si tratta di un paesino incantevole, caratterizzato da un’atmosfera fiabesca.

Molte abitazioni del luogo hanno uno stile architettonico che richiama quello tedesco. Inoltre, il campanile della chiesa principale della località è dotato di un bellissimo tetto con decorazioni romboidali variopinte. In questo borgo è molto interessante fare una sosta presso la tenuta Peter Zemmer, che risale al 1928. Il territorio intorno al paesino è noto per i vitigni che danno origine ad alcuni dei vini più pregiati del Trentino Alto Adige. Nella tenuta è possibile avere interessanti informazioni a proposito della produzione del vino locale e fare persino degustazioni.

Cortaccia

Nel borgo di Cortaccia è possibile fare un interessante percorso eno-didattico di circa 2 chilometri. Nel corso del tragitto si possono leggere informazioni sulla storia della produzione vinicola. Dal paesino si prosegue sulla strada del Vino, che offre una splendida visuale sulla piana d’Oltradige.

cortaccia

Termeno

Nel paesino di Termeno è assolutamente imperdibile una visita nel centro storico. Passeggiando è possibile ammirare il campanile della chiesa del borgo, che con i suoi 86 metri è il più alto del Sudtirol. Un altro luogo di culto degno di nota è la chiesetta di San Valentino. Le due chiese custodiscono capolavori di arte sacra e affreschi di grande valore.

Caldaro

Il borgo di Caldaro è uno dei più importanti da visitare nel Trentino Alto Adige. Passeggiare per il centro storico del paese permette di ammirare lo stile caratteristico delle costruzioni del posto e di visitare l’interessante Museo del Vino. Nei pressi della località si può inoltre ammirare un panorama assolutamente mozzafiato. Il paesaggio nei dintorni di Caldaro è infatti caratterizzato dalla presenza di un bellissimo lago, dal quale si possono vedere le altissime montagne mentre si passeggia in mezzo alla natura.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Borghi delle Colline Metallifere: i più belli da visitare

Biella, cosa vedere in un giorno: le attrattive più belle

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media