Vacanze in barca a vela con i bambini piccoli: consigli utili

Come organizzare una vacanze in barca a vela con i bambini piccoli e altri consigli utili per il viaggio.

Per organizzare delle meravigliose vacanze in barca a vela con i bambini piccoli bisogna tener conto delle loro esigenze. Non è facile godersi un viaggio con i bimbi più piccoli, ma vediamo qualche semplice consiglio per rendere sicuro e indimenticabile l’esperienza sul mare con la famiglia.

Vacanze in barca a vela con i bambini piccoli

Molti genitori hanno paura di trascorrere qualche giorno in mare con i figli piccoli, spesso rinunciando ad esperienze da sogno. Tuttavia, non c’è alcun limite di età per questa tipologia di vacanza, ma al contrario, spesso le barche sono attrezzate per ospitare i baby-passeggeri.

Vediamo, quindi, alcuni consigli utili per trascorrere delle piacevoli vacanze sull’acqua con i bambini piccoli e qualche piccolo accorgimento.

Advertisements

barche a vela

Sicurezza

La sicurezza per un genitore è la priorità, perciò è fondamentale partire con la tranquillità e la certezza che i bambini viaggino al sicuro. Perciò, partiamo subito dal presupposto che affidarsi ad uno skipper esperto si ha tutto quel che serve affinché si svolga in sicurezza.

Infatti, lo skipper darà tutte le indicazioni necessarie per la sicurezza di tutta la famiglia.

Infatti, durante gli spostamenti il capitano potrebbe chiedere ai bambini di indossare un giubbino salvagente.

Per quanto riguarda le zone migliori in cui viaggiare per non soffrire troppo il mare, solitamente la zona più protetta è il pozzetto. In più, alcune barche a vela sono attrezzate con una rete lungo le draglie. Queste reti vengono utilizzate non solo per chi deve navigare con bambini piccoli, ma anche per chi fa salire a bordo il proprio amico a quattro zampe.

Vacanze con i bambini al mare

Cosa portare in barca

Viaggiare in barca a vela con i bambini è molto semplice perché occorrerà mettere in valigia l’essenziale: costumi da bagno e quintali di crema solare. Basterà, poi, aggiungere qualche abito leggero per le escursioni a terra, un cambio pesante per la sera e una giacca a vento.

Per le vacanze al mare con bambini bisogna fare attenzione principalmente al sole, in barca ancora di più. Perciò, la crema solare deve essere a protezione elevata, senza dimenticare cappellini e occhiali da sole. Esistono anche magliette che aiutano a proteggere dai raggi UV, se la pelle in famiglia è molto chiara potrebbero essere utili.

Importante, poi, è la cassettina del pronto soccorso, con cerotti e garze per una sicurezza maggiore.

Infine, per le escursioni a terra e per una maggiore comodità in barca, è consigliabile portare anche qualche telo da mare per sdraiarsi comodamente sia a bordo che sulla terraferma.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Consigli di viaggio per una mini crociera in barca a vela in Toscana

Alta Valtellina: cosa vedere e itinerari

Leggi anche
  • Ztl Milano, quali sono modalità pagamentoZtl Milano, quali sono le modalità di pagamento

    Modalità di pagamento per le Ztl, ossia la zona a traffico limitato di Milano: le informazioni.

  • zanzibarZanzibar:trova le migliori offerte per una vacanza da sogno

    Zanzibar è una isola nota per le sue spiagge bianche e sono tante le offerte delle agenzie di viaggio per poterla visitare.

  • ZagatZagat
  • Yucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarciYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • 
    Loading...
  • YelpYelp
Entire Digital Publishing - Learn to read again.