Valle del Santerno: cosa vedere, i posti più belli

Tutte le informazioni che servono per sapere cosa vedere nella Valle del Santerno.

Per godersi al meglio un soggiorno nella Valle del Santerno è molto interessante sapere cosa vedere. Si tratta di uno dei luoghi più belli da vedere nel corso di una vacanza in Emilia Romagna, grazie alla presenza di moltissimi paesini che meritano assolutamente una visita.

Valle del Santerno: cosa vedere

Fare un viaggio in Emilia Romagna permette di ammirare splendidi paesaggi e di visitare borghi decisamente caratteristici. Una delle aree della regione da visitare assolutamente è la Valle del Santerno. Il fiume Santerno sorge nelle vicinanze del passo della Futa e dopo quasi 100 chilometri confluisce nel fiume Reno. Il paesaggio bucolico della valle rappresenta una location ideale per dedicarsi a lunghe passeggiate. Si tratta di un posto in cui è possibile godersi la purezza dell’aria, i colori e i profumi tipici della campagna.

Advertisements

Il corso del fiume Santerno attraversa una moltitudine di magnifiche località. Questi paesini sono posti ideali in cui fermarsi per immergersi al meglio nell’atmosfera rilassante di una vacanza in Emilia Romagna. In vista del prossimo viaggio in questa splendida regione, è molto interessante sapere quali sono i borghi più belli da visitare all’interno del contesto paesaggistico della Valle del Santerno.

valle del santerno

Casalfiumanese

Il borgo di Casalfiumanese si presenta con un assetto urbano piuttosto interessante. Si tratta infatti di un paese diviso in due parti differenti. La parte nuova sorge nel contesto della Via Montanara, mentre il centro storico si trova su una graziosa collina. Nel corso di una visita presso Casalfiumanese è possibile dedicarsi a splendide passeggiate nella valletta laterale del Rio Casale.

Castel del Rio

Castel del Rio è uno dei paesini più belli da visitare nel corso di un soggiorno nella valle del Santerno.

Entrando nel borgo si può notare immediatamente la suggestiva rocca del paese, che rende l’ambiente decisamente incantevole. A poca distanza dall’antica rocca è possibile ammirare il Ponte Alidosi, che è monumento nazionale dal 1817.

Firenzuola

Nel contesto della Valle del Santerno sorgono diverse località che vale assolutamente la pena visitare. Uno dei luoghi più interessanti da vedere è l’antica cittadina di Firenzuola. La località venne fondata dai fiorentini nel corso del XIV secolo e rappresenta uno dei centri più importanti della zona della vallata.

Visitare il centro storico di Firenzuola permette di ammirare due antiche porte, che permettono l’accesso al nucleo antico della cittadina. La porta Fiorentina e quella Bolognese rappresentano autentici simboli della località di Firenzuola e contribuiscono a rendere l’atmosfera particolarmente suggestiva.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giardini della Valle Loira: i più belli da scoprire

Spiagge più sicure: quali sono e dove si trovano

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media