Via dell’Amore, Cinque Terre: quando riapre

Quando riapre la splendida Via dell'Amore nelle Cinque Terre, in Liguria.

Il territorio ligure delle Cinque Terre, Patrimonio dell’Umanità Unesco, vanta paesaggi romantici mozzafiato, molti visibili lungo la Via dell’Amore, ma quando riapre? Tutte le informazioni sulla data di riapertura ai visitatori di uno dei percorsi pedonali più belli d’Italia.

Via dell’Amore, Cinque Terre

La riviera ligure orientale è uno dei gioielli della Liguria, caratterizzato da i pittoreschi borghi marinari. Di questi fanno parte i borghi di Riomaggiore e di Manarola. I due paesini affacciati sul mare sono collegati tra loro da un meraviglioso percorso pedonali: la Via dell’Amore.

Un nome che la dice lunga sulla sua bellezza e sui paesaggi di cui si gode passeggiando lungo la via ligure.

Advertisements

Ancora oggi costituisce una delle più importanti attrazioni turistiche della zona ed è parte integrante del Parco nazionale delle Cinque Terre.

Tuttavia, a seguito di una frana avvenuta nel 2012, il sentiero è stato chiuso al pubblico, per venire riaperto nel 2015 solo per un breve tratto. Infatti, tutt’ora i lavori stanno proseguendo, per mettere in sicurezza la strada e renderla più bella che mai.

I turisti si chiedono spesso quando riapre la Via dell’Amore, il gioiello delle Cinque Terre, e pare che si dovrà aspettare fino al 2023.

Via_dell'Amore3

Il sentiero

La meravigliosa e romantica Via dell’Amore è parte di un percorso più lungo, segnalato col numero 2 dalla sezione spezzina del CAI. Questo è conosciuto come sentiero azzurro, che attraversa l’intero territorio delle Cinque Terre da Riomaggiore a Monterosso.

Questo sentiero, lungo circa una trentina di metri, collega tutti e cinque i borghi, e costituisce l’itinerario più frequentato dai turisti. Costituisce, infatti, una più comoda alternativa rispetto all’Alta Via delle Cinque Terre, l’antico sentiero di crinale.

La Via dell’Amore ha le sembianze di un’ampia strada lastricata e dotata di ringhiera. Ciò la rende più agevole del sentiero azzurro, il quale assume le caratteristiche di una vera e propria mulattiera.

In più, essendo letteralmente scavata nella scogliera a circa trenta metri dal mare, rappresenta il percorso più originale e interessante dal punto paesaggistico.

Come tutto il sentiero azzurro, anche la Via dell’Amore è soggetta al pagamento di un biglietto d’accesso. Il ricavato del biglietto viene destinato dal Parco nazionale delle Cinque Terre e alla salvaguardia del paesaggio terrazzato e dei sentieri, minacciati da importanti fenomeni di erosione.

Per passeggiare lungo il sentiero si può anche utilizzare la Cinque Terre Card che permette l’accesso all’Area Parco.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Emirates: la migliore compagnia nel fronteggiare il Coronavirus

Monasteri benedettini in Italia: quali sono i più belli

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media