Notizie.it logo

Viaggi al femminile: i luoghi da visitare con le proprie amiche

viaggi al femminile luoghi da visitare

Dove vanno le donne quando viaggiano da sole o con le amiche? Le mete perfette per un viaggio tutto al femminile.

Il desiderio di viaggiare accomuna moltissime persone in tutto il mondo e le donne non sono sicuramente da meno. Sono sempre di più infatti le donne che decidono di partire per un viaggio senza la compagnia maschile: da sole, in gruppo con le amiche o insieme alla propria mamma o figlia. I viaggi al femminile sono un trend sempre più in crescita. Secondo gli ultimi dati Istat le viaggiatrici solitarie sono circa di 1,4 milioni e una ricerca del 2018 della British Airways ha sottolineato come circa il 50% delle donne a livello mondiale si è concessa almeno una volta un viaggio senza accompagnatore. Libertà ed autonomia sono le parole chiave per un viaggio alla scoperta di se stessi.

Donne in viaggio

Perché partire da sole quindi? Non è pericoloso? Sicuramente avere una compagnia maschile molte volte è visto come un fattore rassicurante, ma una delle motivazioni maggiori per un viaggio in solitaria è proprio quella relativa alla riscoperta di se stessi e al riuscire a ritrovare la propria indipendenza.

I motivi poi possono essere tra i più vari, magari una recente separazione con il partner o l’incompatibilità delle date con gli amici, ma l’importante è partire con la consapevolezza del viaggio che si sta per intraprendere. I viaggi spesso mettono alla prova i legami più duraturi, perché ognuno vive le vacanze in modo diverso, quindi anche tra donne è importante partire con persone che hanno vedute simili sul tipo di viaggio da fare.

Questa tendenza in aumento ha portato molti operatori turistici a creare offerte in linea con i desideri delle donne. Eleonora Sasso del reparto marketing di CartOrange, una delle aziende più importanti di consulenza viaggi in Italia, ha confermato come: “Oggi per noi è sempre più frequente creare viaggi su misura per donne che viaggiano da sole o in compagnia di altre donne, e questo a qualsiasi età. C’entrano fattori sociali come il superamento di vecchi retaggi culturali, l’aumento del potere d’acquisto delle donne, l’allungarsi della vita attiva, il cambiamento delle situazioni familiari.

Ma c’entra anche la tendenza a considerare sempre di più il viaggio come un’esperienza, un regalo da fare a se stesse, da godere da sole oppure assieme a compagne con gusti ed esigenze simili”.

Dove e con chi andare

Partire da sole può essere un modo per aprirsi al mondo, a nuove culture e in qualche modo rimettersi in gioco. Viaggiare da sole non vuol dire necessariamente essere alla ricerca dell’avventura. Può essere semplicemente un motivo per rilassarsi e staccare la spina, cercando di divertirsi magari conoscendo anche nuove persone. Uno dei fattori a cui stare principalmente attenti quando si parte da sole è sicuramente la sicurezza. Capire quali sono i paesi più sicuri dove andare, soprattutto se si tratta del primo viaggio, è importante. Giappone e Canada sono considerati ad esempio due paesi ideali dove andare per la prima volta da sole (entrambi sono nella Top Ten del Global Peace Index 2018 tra i paesi più sicuri al mondo).

Per chi invece è più esperto ed ha già fatto esperienze di questo tipo i più richiesti, sempre secondo CartOrange, sono paesi come l’India e quelli del Sudest Asiatico tra cui Indonesia, Malesia e Thailandia.

Per chi invece viaggia con le amiche di solito le mete preferite sono quelle legate al benessere, al divertimento e allo shopping. Ibiza è una destinazione che, anche per pochi giorni, offre tutto questo. Andando più lontano anche Dubai è una meta consigliata per chi ama lo shopping griffato e il relax totale all’interno delle lussuosissime spa. La città offre anche un’eccellente vita notturna in completa sicurezza; esistono infatti i taxi dal tetto rosa guidati da donne ed esclusivi ad una clientela femminile. Tornando in Europa invece c’è l’imbarazzo della scelta: il Tirolo con i suoi percorsi benessere; le isole greche e le Balneari perfette per unire sole e divertimento; per non parlare di tutte le capitali europee come Londra, Parigi o Berlino, mete perfette per donne di tutte le età.

Molto in voga sono anche i viaggi mamma e figlia.

Weekend dediti al relax o semplicemente per passare un po’ di ore insieme accrescendo il rapporto. Anche se non è semplice unire i gusti di persone con età molto diverse, le mete preferite sono le capitali, adatte per lo shopping (per chi ha più tempo New York è la città perfetta) o luoghi più sperduti per chi invece preferisce immergersi nella natura e rilassarsi. I viaggi in solitaria sono in tendenza anche per le donne over 60. Questa categoria infatti viaggia praticamente ovunque. Sono donne molto attive, curiose e libere dagli impegni lavorativi e familiari che vogliono scoprire nuove culture e nuovi luoghi intorno al mondo. Una delle tipologie di viaggio più gettonate è la crociera, adatta a visitare molti luoghi senza però stancarsi troppo.

© Riproduzione riservata
Leggi anche