Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Valencia, cosa fare e vedere con la bella stagione

valencia cosa vedere

Valencia, terza città della Spagna, è diventata da anni una delle destinazioni preferite dai turisti.

Valencia è una delle mete più apprezzate dai turisti, soprattutto con la bella stagione, ed è anche una destinazione perfetta per una vacanza con tutta la famiglia. Si può godere infatti di grandi spazi verdi e vasti parchi senza doversi spostare troppo. Terza città della Spagna, dopo Madrid e Barcellona, è diventata ancora più celebre dopo la Coppa Americana, con influenze evidenti sull’architettura e sull’organizzazione dell’intera città. Diventata quindi una delle destinazioni più popolari d’Europa, la città rappresenta un mix di modernità e tradizione e sono molti i luoghi da vedere per trascorrere una vacanza perfetta.

Valencia: cosa vedere

Abbiamo già accennato ai grandi spazi verdi presenti all’interno della città. Da non perdere sono i Giardini del Turia, il parco più grande della città. I giardini furono disegnati dall’architetto Riccardo Bofill e all’interno sono presenti varie aree tematiche: piste di atletica e di pattinaggio, campi da calcio e rugby, circuiti di ciclocross e poi piante, aiuole e fiori.

Un’oasi verde di circa 10 chilometri che conduce fin dentro la Città dell’Arte e delle Scienze.

Quest’ultimo complesso è diventato il simbolo della città. Opera di Santiago Calatrava e Felix Candela, la Città dell’Arte e delle Scienze rappresenta quasi un inno alla modernità e all’architettura contemporanea. All’interno è presente un cinema, un giardino enorme ricco di piante ed è possibile visitare l‘acquario più grande d’Europa (Oceanografic) o alcune esposizioni interattive del Museo delle Scienze. All’interno del Palazzo delle Arti della Regina Sofia si può poi assistere anche a concerti e balletti.

Nella parte vecchia della città da vedere assolutamente è la Cattedrale dedicata all’Assunzione di Maria edificata nel XIII secolo. La sovrapposizione dei diversi stili architettonici (gotico-romanico; barocco e poi neoclassico) rappresenta il fenomeno artistico che ha attraversato la città nel corso dei secoli. La cattedrale si dica custodisca il Santo Graal, il calice da cui avrebbe bevuto Gesù durante l’Ultima Cena.

Vicino si trova anche il Mercato Centrale, sempre affollatissimo per la freschezza dei prodotti e i bellissimi dettagli architettonici (l’elemento che spicca è la cupola).

Prossimi eventi

Tra gli appuntamenti in arrivo c’è il Festival de Les Arts il 7 e l’8 giugno presso la Città delle Arti e delle Scienze. Manifestazione dedicata alle discipline artistiche come illustrazione, disegno e musica, è possibile trovarci anche gli immancabili food market. L’8 giugno dalle ore 22.30 ci sarà la Corsa Nocturna, un percorso per gli appassionati di running che tocca alcuni dei punti più importanti della città come Plaza del Ayuntamiento, Plaza de Toros e il Puerto de Valencia.

Il 6 giugno dalle 20.00 alle 24.00 in più di 200 negozi si inaugurerà la Shopening Night. Sconti e promozioni aspettano i clienti per vivere una notte all’insegna dello shopping a cielo aperto. Dal 5 al 16 giungo si terrà la Semana de la Paella: i migliori ristoranti della città offrono la possibilità di gustarsi questo tipico piatto valenciano a prezzo scontato.

© Riproduzione riservata
Leggi anche