La meravigliosa spiaggia di velluto di Senigallia: tutte le info

Tutte le curiosità e le informazioni della spiaggia di velluto di Senigallia, nelle Marche, una delle più belle del mondo.

Una delle destinazioni ideali per una vacanza da sogno nelle Marche è la spiaggia di velluto di Senigallia. Una spiaggia caratterizzata da sabbia finissima e un panorama incredibile.

Spiaggia di velluto di Senigallia

Quella di Senigallia è la spiaggia più famosa delle Marche, situata in provincia di Ancona, nel cuore della riviera Adriatica.

Infatti, dal 1853 è uno dei più ricercati centri balneari della costa adriatica, e dal 1997 viene premiata annualmente con la Bandiera Blu per il suo mare limpido, pulito e sicuro. Ad attrarre il turismo è anche l’ospitalità di qualità e una gestione ambientale eccellente.

La spiaggia di velluto è famosa in tutto il mondo non solo per la sua particolare sabbia fine e vellutata, ma anche per essere tra le più innovative e social.

Advertisements

Un esempio è quello del lido Bagni 77 a Senigallia mare, tra i primi in Italia a dotarsi di una propria App scaricabile gratuitamente per Apple e Android, con cui prenotare ombrelloni e lettini.

Molto interessante è anche la tecnologia utilizzata, con un sistema di apertura e chiusura degli ombrelloni a energia solare.

spiaggia marche

Spiaggia e servizi

La bellissima spiaggia ha a disposizione un lungomare di 14 chilometri, con spiagge attrezzate con vari stabilimenti balneari e di facile fruizione anche con passeggini o a persone con problemi motori. Non mancano, infatti, passerelle che conducono fin sulla spiaggia per persone con disabilità.

Senigallia sorge nei pressi della foce del fiume Misa, in un territorio pianeggiante contornato da verdeggianti colline che si affacciano direttamente nel mare.

Durante la stagione estiva il lungomare si anima anche di sera con tanti locali che fanno musica dal vivo e ristorantini affacciati sul mare.

Spiaggia di velluto

Rotonda a Mare

Uno dei simboli di questa incantevole spiaggia è la Rotonda a Mare, costruita nel 1933.

Ancora oggi, questa rappresenta il punto di riferimento del litorale di Levante.

Durante la seconda guerra mondiale, la famosa Rotonda servì da magazzino militare, ma una volta terminato il conflitto ritornò, specialmente negli anni cinquanta e sessanta, al centro della mondanità. Da allora è stato richiamo di turisti e artisti di prim’ordine della musica leggera italiana. Tuttavia, il successo calò nel tempo e la Rotonda venne chiusa alla fine degli anni ottanta perché dichiarata inagibile. Quella che una volta era un importante luogo turistico rimase chiusa al pubblico fino all’estate 2006, quando i lavori di ristrutturazione finanziati dal comune e dall’Unione Europea giunsero al termine.

Oggi, la Rotonda a Mare è sede di esposizioni e manifestazioni culturali di rilievo ed è collegata al lungomare da un pontile pedonale. Dal piano superiore, all’aperto, si gode di una vista panoramica incredibile su tutto il litorale.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sandboarding in Perù, Huacachina: come divertirsi

Paesi più belli dell’Andalusia: panoramica completa

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.