Viaggiare all’estero con il Covid: regole per andare negli Stati Uniti

Dall’8 Dicembre 2021 si può andare negli USA, ma si devono seguire delle regole e avere alcune certificazioni da presentare, anche al rientro

L’America l’8 Novembre 2021 ha riaperto i suoi confini ai turisti e a chi viaggia per affari o lavoro. Da circa un anno e mezzo nessuno poteva recarsi negli USA, quindi il turismo si sta riattivando pian piano nonostante la pandemia ancora in corso.

Ci sono, però, delle regole e comportamenti da rispettare e documenti da presentare, sia per entrare nello Stato Americano, sia per poi rientrare in Italia. Prima di partire, quindi, si consiglia di informarsi sui siti Internet delle ambasciate, recarsi nelle agenzie di viaggio o chiamare i numeri addetti a questo tipo di informazioni. Per entrare in America, quindi, si devono rispettare alcune regole:

Si deve essere completamente vaccinati e presentare la certificazione, il green pass.

I fully vaccinated sono coloro che si sono vaccinati sia con i vaccini approvati dalla FDA, cioè Moderna, Johnson e Johnson e Pfizer. Ma anche con i vaccini nell’Emergency Use Listing della Organizzazione Mondiale della Sanità. Sono completamente vaccinati anche coloro che 14 giorni prima di arrivare in America hanno fatto la doppia dose. Chi ha una sola dose, perchè ha contratto il virus, ma ha lo stesso il green pass, deve presentare un certificato che attesti la positività circa 90 giorni prima della partenza.

8a83e51166cebed5d5afa5d409e795b0

Regole e comportamenti per viaggiare in America

Ci sono, però, dei casi in cui non è obbligatorio vaccinarsi. I minori sotto i 18 anni, chi sta effettuando dei trial clinici anti Covid-19. Chi non può vaccinarsi per ragioni e controindicazioni mediche, per chi viaggia per motivazioni di emergenza e umanitarie. E chi viaggia con visti non turistici da paesi con un tasso di vaccinazione inferiore al 10%.

Il giorno prima della partenza tutti, anche chi è esentato dall’obbligo di vaccinazione, devono effettuare ugualmente un test molecolare o antigenico. Se il volo venisse rimandato di un giorno, il test rimane comunque valido. Si consiglia di effettuarne un altro dopo tre o cinque giorni che si è in America, ma non è obbligatorio. Chi ha contratto il virus 90 giorni prima della partenza e può provarlo con un certificato è esente dal test Covid-19.

L’altro documento da avere per la partenza è l’ESTA o un visto. Un’autorizzazione di viaggio che si può richiedere online ed è valida per due anni, in cui si possono fare viaggi illimitati in USA. Ma non possono durare più di 90 giorni.

a55f0857180067a74ec25c208fe1e755

Viaggiare in America: regole per entrare negli USA e poi tornare in Italia

Per quanto riguarda i minorenni ci sono altre regole:

I bambini sotto i 18 anni non hanno l’obbligo di vaccinazione. Chi ha tra i 2 e 7 anni deve sottoporsi tre giorni prima della partenza ad un test anti Covid-19. Ma chi è accompagnato da un adulto non vaccinato deve farlo un giorno prima.

Ci sono, però, da seguire delle regole anche per il rientro in Italia. Il Ministero della salute con una ordinanza del 22 ottobre 2021, poi prorogata al 14 dicembre 202 ha stabilito alcuni punti:

Si deve compilare e avere il Passenger Locator Form, il certificato di vaccinazione o guarigione. In più essere risultati negativi al test Anti Covid-19 molecolare 72 ore prima del rientro in Italia. Mentre per quello antigenico 24 ore prima. Nel caso non si abbia una certificazione vaccinale o il risultato del test, si può rientrare in Italia, ma ci si deve sottoporre ad un isolamento fiduciario di 5 giorni. Alla fine della quarantena però si deve effettuare un ulteriore test molecolare o antigenico.

I bambini dai 0 ai 5 anni sono esentati dal tampone e dall’isolamento se i genitori ne sono esentati. Chi ha invece da i 6 ai 17 anni, deve effettuare un tampone 14 giorni prima del rientro, se non ha effettuato il test deve sottoporsi a isolamento.

app 6850123 1280 898x900

Scritto da Redazione Viaggiamo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Disposizioni per i viaggi all’estero: i paesi dell’elenco D

Viaggiare in Egitto nonostante la pandemia: regole e norme

Leggi anche
  • Ztl Milano, quali sono modalità pagamentoZtl Milano, quali sono le modalità di pagamento

    Modalità di pagamento per le Ztl, ossia la zona a traffico limitato di Milano: le informazioni.

  • Wizzair voli economici da ItaliaWizzair voli economici da Italia: tutte le tratte

    Wizzair: voli economici dall’Italia, le tratte e le offerte del momento.

  • Loading...
  • nuova zelanda vulcanoWhakaari: il vulcano marittimo della Nuova Zelanda

    Whakaari: il vulcano più attivo della Nuova Zelanda.

  • viaggi premio aziendaliWelfare aziendale, i viaggi premio come benefit per i dipendenti

    Viaggi premio aziendali: come incentivare i dipendenti e fare team building originale.

  • Viaggi organizzati di gruppo per singleWaynabox, viaggi di gruppo: come organizzare una vacanza

    Waynabox e viaggi di gruppo: tutte le informazioni per organizzare una partenza.

Contents.media