Bagaglio a mano, le nuove regole di Wizz Air dopo la multa

Wizz Air non ha intenzione di cambiare nulla del proprio regolamento sui bagagli a mano. La compagnia farà ricorso per la sentenza dell'Antitrust.

Wizz Air non cambierà nulla. La compagnia aerea multata insieme alla Ryanair dalla commissione Antitrust ha commentato la vicenda affermando che provvederà a fare ricorso alla sentenza. Mentre Ryanair ha già definito alcune modifiche relative ai propri regolamenti sul bagaglio a mano, Wizz Air ha deciso di respingere categoricamente le direttive dell’Antitrust italiana.

La compagnia intende chiedere una revisione della sentenza, in quanto ritenuta dagli stessi dirigenti di Wizz Air come assolutamente infondata.

Wizz Air e il bagaglio a mano

Nessun cambiamento alle regole per i bagagli a mano. La compagnia aerea ungherese non ha accolto la sanzione della commissione Antitrust: “La policy di Wizz Air riguardante il bagaglio è pienamente conforme alla legge, pertanto chiederemo immediatamente la revisione della sentenza all’Antitrust italiana”. Nessun nuovo regolamento, quindi, a meno che la revisione richiesta da Wizz Air non dia esito negativo, con il conseguente obbligo per la compagnia di rivedere le proprie regole in materia di bagaglio a mano.

Sul comunicato emanato all’indomani della sentenza, Wizz Air ha avvisato che a ciascun passeggero la compagnia offre la possibilità di “portare una borsa a mano a bordo gratuitamente, inoltre offriamo oltre 50 opzioni a pagamento, assicurando ai passeggeri di dover pagare solo i servizi aggiuntivi che richiedono”.

Le regole di Wizz Air sul bagaglio a mano

Un solo bagaglio a mano. Per i passeggeri senza Priority Card Wizz Air offre la possibilità di portare in cabina un bagaglio di misure non superiori a 40x30x20 centimetri, senza limiti di peso.

Chi è fornito del biglietto Priority può invece portare a bordo un secondo bagaglio a mano, di peso non superiore ai 10 kg. Senza Priority, quindi, il cliente deve pagare. I prezzi in questo caso varierebbero a seconda della stagione, a seconda della richiesta del cliente attraverso la prenotazione online e avanzamento di posti in stiva. In media, secondo quanto riportato dal sito della compagnia, si avrebbe un supplemento variabile dai 9 ai 27 euro per volo, per persona e bagaglio.

Per fare un esempio, per i passeggeri con bagaglio extra di 20 kg, la somma del supplemento può variare dai 15 ai 44 euro, mentre in alta stagione i limiti si innalzano tra i 20 e i 50 euro. Qualora il cliente richiedesse il servizio in aeroporto, il supplemento è di circa 55 euro fissi.

Nel proprio sito, Wizz Air ha anche specificato quali sarebbero le date limite dell’alta stagione: dal 19 Dicembre 2018 al 13 Gennaio 2019, dal 13 aprile 2019 al 28 aprile 2019 e infine dal 16 giugno 2019 al 22 settembre 2019.

Scritto da Andrea Danneo

Scrivi un commento

1000

BrewDog Airlines, il primo volo dedicato alla birra artigianale

Fake Plane Ride Challenge: cosa è la nuova moda dei finti viaggiatori?

Leggi anche
  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • zanna biancaZanna Bianca, il film che ti porta in Canada

    Per celebrare l’uscita del film Zanna Bianca, Alidays e Geo Travel in collaborazione con Adler Entertainment hanno organizzato un concorso a premi.

  • YulefestYulefest
  • Yosemite National Park: l'effetto delle cascate di fuoco al tramontoYosemite National Park: l’effetto delle cascate di fuoco al tramonto

    Nel mese di Febbraio le cascate del Yosemite National Park, le Horsetail Fall, sembrano far cadere della lava. Gli esperti: “è un’illusione ottica”.

  • 
    Loading...
  • yawarakan's cafe il bar dei pelucheYawarakan’s cafe: dove si trova il bar dei peluche?

    Tutte le informazioni e le curiosità sul Yawarakan’s cafe: il bar dei peluche.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.