Zatec: la candidatura a Patrimonio UNESCO della cittadina ceca

La splendida cittadina di Zatec, in Repubblica Ceca, prova ancora una volta a diventare Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO.

La cittadina di Zatec, nella Repubblica Ceca, si ricandida Patrimonio UNESCO con la sua storia e il suo caratteristico paesaggio. Famosa per la coltivazione del luppolo, Zatec è diventata famosa anche grazie al film premio Oscar Jojo Rabbit del 2019.

Zatec si ricandida a Patrimonio UNESCO

Il suo paesaggio caratteristico e i suoi colori rendono la cittadina di Zatec un vero gioiello della Repubblica Ceca.

Il pittoresco borgo si trova nel distretto di Louny, nella regione di Ústí nad Labem, e conta meno di ventimila abitanti.

I suoi edifici storici e gli stili architettonici romanici e Liberty rendono il centro storico un incantevole villaggio, e nel 1961 è stato dichiarato riserva urbana.

Conscia della sua bellezza e della sua importanza storica, la cittadina nel 2007 ha tentato la candidatura a Patrimonio dell’Umanità come città del luppolo, ma senza successo.

Advertisements

Tuttavia, nonostante l’esito negativo, è stata incoraggiata dal comitato a ritentare in futuro. E il giorno è arrivato.

Infatti, all’alba del 2021 la cittadina ceca si è nuovamente candidata a diventare Patrimonio dell’Umanità per il suo caratteristico paesaggio.

Zatec

Il paesaggio del luppolo

La caratteristica che rende Zatec un luogo incantevole e unico al mondo sono le coltivazioni del luppolo lungo le colline. Infatti, appena fuori dal centro cittadino si estendono i campi del luppolo Saaz, uno dei più pregiati e famosi al mondo.

La coltivazione del luppolo è diventata una importante tradizione da oltre 700 anni, tanto che ormai da secoli la cittadina produce la propria birra. Ogni anno, poi, nella piazza cittadina ospita la “Dočesná”, la festa del raccolto legata al luppolo.

Proprio grazie al suo luppolo pregiato, anche detto “nobile”, utilizzato da diversi birrifici, la cittadina ceca ha esteso la tua notorietà oltre i confini nazionali.

Luoghi d’interesse

Guardando il film premio Oscar Jojo Rabbit è difficile non rimanere incantati dalla bellezza della cittadina ceca.

Visitare Zatec significa immergersi in un luogo in cui arte e storia vanno a braccetto, e trasmettono pace e tranquillità.

Passeggiare per le vie del centro permette ai viaggiatori di imbattersi in splendidi monumenti e luoghi d’interesse.

Un luogo da non perdere è il Convento dei Cappuccini con la Chiesa dell’Incoronazione della Vergine Maria, con il suo cortile paradiso e l’ampio giardino.

Molto interessante è, poi, il municipio con la torre dell’orologio. Il municipio fu costruito a metà del XIV secolo. La torre principale dell’edificio funge da ponte di osservazione da cui si apre una splendida vista della città. Si dice che se un visitatore riesce a vedere il castello di Gazmburk dalla galleria, secondo la leggenda, uno dei suoi desideri segreti diventerà realtà.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Jet supersonico, Milano: tutte le informazioni

Fontanili di Capralba: gita fuori porta in Lombardia

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media