Notizie.it logo

10 cose da mangiare a Stoccolma, consigli sulla cucina svedese

10 cose da mangiare a stoccolma

Un viaggio culinario alla scoperta dei gusti svedesi.

Facente parte della Scandinavia, la Svezia, possiede una grande tradizione culinaria, con piatti nordici e prelibatezze da non perdere se si viaggia in questo paese scandinavo. Se si decide di visitare la capitale Stoccolma, numerosi sono i locali che propongono piatti tipici. Vediamo allora quali sono le 10 cose da mangiare a Stoccolma.

10 cose da mangiare a Stoccolma

La cucina è molto raffinata e propone come base soprattutto piatti a base di pesce e carne, contornati da eleganti e raffinate salse di mirtilli.

Iniziando subito con le specialità di pesce, da non perdere è il Gravlax, si tratta di salmone marinato con zucchero e sale, contornato con patate bollite, il costo va dai 15 ai 25 euro, a seconda del ristorante e della grandezza della porzione.

Puttypanna, si tratta di piccoli pezzi di carne tritati e accompagnati da uovo, barbabietola, capperi e ketchup.

Per i vegetariani, esiste anche la versione senza carne. A Stoccolma sono presenti numerosi ristoranti vegani e vegetariani. Il prezzo si aggira tra i 13 ed i 15 euro.

Rotmoss och flaskkorv, dal gusto molto forte e corposo, si tratta di una salsiccia tipica svedese, solitamente servita con rape. Il costo varia dai 10 ai 15 euro.

Il Falukorv, è possibile trovarlo in numerosi ristoranti della capitale, si tratta di una salisiccia di maiale svedese. Solitamente viene servita alla griglia, ma esiste anche la variante bollita. Ottima sia a pranzo che a cena, il prezzo si aggira intorno ai 20 euro.

Raggmunk, si tratta di un piatto molto calorico, a base di patate e carne, tipico della cucina svedese. Il piatto si compone di frittelle di patate speziate, accompagnate da una salsa di mirtilli rossi.

Ideale se servita ben calda, con contorni sia dolci, normalmente salsa di mirtilli, che salati a base di carne di maiale.

Il prezzo si aggira intorno ai 15 euro.

Kottbullar, divenute famose in tutta Europa grazie alla cucina “Ikea“, si tratta di polpette di maiale, vitello o manzo. L’impasto è composto da carne, mollica di pane e latte, patate lesse, cipolle e uova. Solitamente vengono accompagnate con una salsa di frutti di bosco (marmellata di lingon) oppure salsa di panna. Il costo si aggira tra i 15 ed i 18 euro.

Le patate di Hasselback, si tratta di patate tagliate a strisce e spennellate con una salsa di paprica, olio aglio e prezzemolo. Molto gustose anche come stuzzicheria da gustare per strada come merenda, passeggiando tra le vie della capitale. Costo 5 euro.

Dolci di Stoccolma

Semlar, si tratta di un dolce tipico di Stoccolma, la tradizione vuole che venga mangiato il martedì grasso.

Si tratta di un dolce a base di pasta di mandorle. Prelibato ad ogni palato e dal gusto pieno e saporito. Costo 5-7 euro.

Bullar alla cannella, si tratta di una brioche alla svedese, come in tutti i paesi nordici è sovente l’utilizzo della cannella, ma questo dolce è servito anche in altre varianti. Costo 3-4 euro.

I butterkaka, se desiderate uno sfizioso biscotto con un fantastico cuore di cioccolato, magari gustato con un caldo the, i butterkaka sono ottimi biscotti di burro che portano il palato al settimo cielo. Costo 5-7 euro.

Prinsestarta, si tratta della più soffice e gustosa torta della cucina svedese, creata agli inizi del ventesimo secolo, in onore delle figlie del re di Svezia.

Composta di pan di spagna, crema, confettura di lamponi e ricoperta da una verdissima ed altrettanto dolce pasta di mandorle, rendono questa torta uno dei dolci più buoni della cucina Svedese.

Costo 5-7 euro.

Tra i ristoranti più rinomati della capitale, dove è possibile andare a degustare la cucina tipica locale, si può citare Hermans, il quale gode di un’ottima vista sulla città, Ulla Winbladh e Vruma, un ristorante dove poter mangiare con prezzi contenuti.

Se quindi in visita a Stoccolma, sicuramente passeggiando per le magnifiche vie della città, ogni visitatore verrà attratto da questi piatti della tradizione locale che da centinaia di anni rendono la cucina svedese una delle più raffinate al mondo.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche