I 5 luoghi abbandonati più spaventosi al mondo: quali sono

Volete scoprire quali sono i luoghi abbandonati più spaventosi al mondo? Ecco i 5 posti da brividi

C’è un turismo ad hoc riservato ai luoghi abbandonati, desueti e terribilmente spaventosi che l’uomo ha costruito una volta ma che poi sono rimasti inabitati. Scoprite i 5 più spaventosi al mondo!

Luoghi abbandonati più spaventosi al mondo: 5 da visitare

Se siete alla ricerca dei luoghi e posti più disabitati, inquietanti e spettrali al mondo e avete il coraggio di allontanarvi dall’Italia per qualche giorno scoprite in questo articolo i 5 luoghi abbandonati più spaventosi al mondo. Un’avventura tutta da brividi!

Hotel El Salto del Tequendama (Soacha, Colombia)

Una delle immagini più misteriose in assoluto: una dimora nella nebbia, che fu utilizzata come hotel, adesso chiuso, e che fu costruita sul bordo di un magnifico precipizio di fronte a una cascata senza fine.

Non mancano le storie di fantasmi, ovviamente sull’Hotel denominato El Salto del Tequendama in Colombia.

Pripyat 

Parliamo di una città fantasma situata sul confine con la Bielorussia. La storia di questo paese è davvero molto triste: infatti, prima del disastro nucleare di Chernobyl, il centro era abitato da più di 50.000 persone e la città era ridente: c’erano due ospedali, un centro commerciale, cinema e teatri, numerosi bar e ristoranti e persino un parco giochi con tanto di ruota panoramica e autoscontro.

Il giorno del disastro la città, che dista dalla centrale nucleare solo 3 chilometri, fu completamente sgomberata: gli abitanti furono costretti a lasciare le loro case a causa dell’altissimo livello di radiazioni presenti nell’aria.

Ryugyong Hotel

Il Ryugyong Hotel è un grattacielo di 105 piani in costruzione a Pyongyang, in Corea del Nord. La costruzione dell’edificio è iniziata nel 1987 ma, ad oggi, non risulta ultimata nonostante, dopo 16 anni di inattività, nel 2008 i lavori siano ripresi.

I lavori si sono fermati a causa delle disastrate finanze del governo e, più volte, questo ha addirittura negato l’esistenza al mondo della struttura in questione. I media mondiali lo hanno più volte definito “L’edificio peggiore nel mondo”, e “Hotel della morte”.

Kolmannskop

Gli edifici della città fantasma di Kolmannskop a Namibia mostrano un mix di elementi surrealisti. La sabbia del deserto di questa zona della Namibia si è fatta strada fra le case di quella che, più di un secolo fa, era una località accuratamente perlustrata dai cercatori di diamanti.

Bannack, Montana

Per completare il tour dei luoghi abbandonati spaventosi andiamo per le strade polverose di Bannack viaggiando nel selvaggio West, rivivendo l’atmosfera dei Western. Questa città fantasma dello stato del Montana, che un tempo accoglieva 10.000 abitanti, è oggi una meta bramata dagli appassionati di storia americana. Fra i suoi oltre sessanta alberghi, il Meade Hotel è indubbiamente il più inquietante su cui si basano storie di cowboy-fantasmi e presenze oscure.

Scritto da Chiara Sorice

Lascia un commento

Come viaggiare da soli in aereo: tutti i consigli utili

Location di “L’ultima volta che siamo stati bambini”: dove è stato girato il film

Leggi anche
Contentsads.com