5 mete per festeggiare la Pasqua al caldo

Ami abbrustolirti al sole, sentire i raggi del sole sulla pelle, sappi che per Pasqua sono molte le mete in cui festeggiarla al caldo.

Se ami il mare e il caldo, ecco alcune mete per festeggiare la Pasqua. Vediamo quali sono.

Capo Verde: incastonata nella costa ovest dell’Africa, è una gemma nascosta. E’ diventato un popolare resort nel corso degli anni, con isole che sono una destinazione quieta e ideale per qualsiasi viaggiatore che voglia scappare dalla folla.

Le Isole Canarie, situate nella costa del Nord Africa, sono una destinazione eccellente per gli amanti del sole tutto l’anno. Le temperature primaverili tendono a essere tra i 24°C e con una minima di 18°C, e garantiscono una pausa per chiunque voglia visitarle in questo periodo dell’anno.

Advertisements

Malta: situata nel cuore del Mediterraneo, è una piccola isola che ha molto da offrire in questo periodo dell’anno.

Creta, Grecia: la più grande delle isole greche, è una destinazione fantastica di Pasqua per il sole. Le temperature sono sempre intorno ai 17°C lungo il mese.

Dubai, Emirati Arabi: è la destinazione perfetta per chi cerca sole e lusso. Le temperature si aggirano intorno ai 30°C e sono molto più sopportabili rispetto a quelle estive.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come festeggiare San Patrizio a Dublino

5 mete per festeggiare la Pasqua in montagna

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • zanzibarZanzibar: scopri tutto su questa magnifica destinazione

    Zanzibar è meta di turisti, attratti anche da tantissimi animali e da pesci e delfini.

  • Zanzibar: dove si trova, cosa vedere e quando andareZanzibar: dove si trova, cosa vedere e quando andare
  • Zante: come arrivare, cosa vedere e dove dormireZante: come arrivare, cosa vedere e dove dormire
  • 
    Loading...
  • xian torre a tamburoXi’an: cosa vedere nella città dell’Esercito di terracotta
Contents.media