Baia del Silenzio: dove si trova

Baia del Silenzio, luogo calmo e suggestivo da vivere durante le prime ore del giorno

Per le vacanze si va alla ricerca di un posto speciale, che conceda il relax tanto atteso e allo stesso tempo regali momenti di totale divertimento: la Baia del Silenzio è una meta perfetta per esaudire tali aspettative.

Baia del Silenzio: dove si trova

La Baia del Silenzio si trova a Sestri Levante, suggestiva cittadina ligure in provincia di Genova, che è conosciuta soprattutto tra i locali come “la città dei due mari” proprio perchè la cittadina si trova su un isolotto, che tramite una striscia di terra si collega alla terraferma, permettendo così al centro storico di Sestri di affacciarsi su entrambe le baie, la Baia del Silenzio e la Baia delle Favole.

La Baia del Silenzio dunque si trova proprio vicino al centro storico della città di Sestri Levante e questa estrema vicinanza fa sì che la Baia del Silenzio sia vicina a numerosi bar, negozietti, ristoranti, dove potersi fermare per una pausa ristoratrice e culinaria.

Baia del Silenzio: origine nome

Innanzitutto la Baia è costituita da una spiaggia disposta a semicerchio, ad abbracciare il mare che generalmente risulta calmo e poco mosso, tipico mare che si trova all’interno di una baia.

La baia risulta particolarmente silenziosa proprio perchè il mare che bagna la sua spiaggia è calmo, le onde sono sempre molto basse e regalano al turista quel qualcosa che rende la vacanza rilassante e speciale.

Altro elemento che favorisce il silenzio è il fatto che la baia è circondata da case di tinta color pastello in tipico stile ligure, che si affacciano sul mare e che rendono l’atmosfera ancora più intima.

Infine le barche dei pescatori ormeggiate a riva, gli scogli non troppo alti, il mare di tanti colori dal verde al blu, la sabbia finissima rendono questa baia quasi magica. Per apprezzarne il silenzio bisogna visitarla in particolare la mattina presto o a tardo pomeriggio quando il sole inizia a tramontare e la giornata si avvia verso un lieto fine.

Baia del Silenzio, cosa fare

La Baia del silenzio che, come si è visto, è situata a non più di 50 mt. dal centro storico di Sestri Levante, è molto conosciuta oltre che per la tranquillità e suggestione del suo panorama, anche per la numerosa flora e fauna ittica che la abita.

Infatti gli amanti dello snorkeling, una volta infilati maschera e pinne, si lasciano cullare dalle onde calme e sicure, ammirando il fondo marino. La Baia del Silenzio offre uno spettacolo eccezionale e meraviglioso anche sott’acqua, è possibile avvistare numerosi pesci e molluschi come occhiate, tordi, scorfani, pesci ago cavallino, polpi, stelle marine, ricci e cetrioli di mare.

La flora marina si compone di spettacolari praterie di Poseidonia, insediata sulla sabbia dei fondali, che in alcuni tratti hanno fondo roccioso con scogli che emergono fino in superficie. Altra zona nelle vicinanze della Baia del Silenzio dove poter effettuare uscite di snorkeling è Punta Manara nei pressi di Riva Trigoso, dove i fondali sono altrettanto emozionanti.

La Baia del Silenzio è considerata da sempre un luogo affascinante , una spiaggia tra le migliori d’Italia, e luogo che ha ispirato numerosi artisti, tra cui poeti, musicisti, scrittori e perfino scienziati.

Chi non conosce lo scrittore Hans Christian Andersen, che ha fatto sognare con le sue meravigliose fiabe, tra cui La sirenetta, La Principessa sul pisello, Mignolina e tante altre? Ecco, proprio Andersen ha soggiornato in quel di Sestri e di fronte alla Baia del Silenzio, ammirando la sua naturale bellezza, si è lasciato ispirare.

Proprio in onore di Andersen tutt’oggi gli abitanti di Sestri organizzano un festival dove si ricordano tutte le sue opere e dove affluiscono centinaia di bambini, attratti appunto dalla lettura e animazione delle sue fiabe.

Altri artisti come il compositore tedesco Richard Wagner e lo scienziato Guglielmo Marconi hanno tratto spunti e ispirazione dalla vista dei panorami romantici e incantevoli della Baia del Silenzio.

Si segnala che nei dintorni della Baia del silenzio è possibile visitare la Baia delle Favole e il promontorio di punta Manara.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Miami, spiagge con gli squali

Bibione: mare e spiagge migliori

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.