Bobbio, cosa vedere nei dintorni: consigli di viaggio

Tutte le informazioni per conoscere Bobbio e sapere cosa vedere nei dintorni del borgo.

Il borgo di Bobbio è il posto ideale per una vacanza in Emilia Romagna, soprattutto se si sa cosa vedere nei dintorni del borgo.

Bobbio, cosa vedere nei dintorni

L’Emilia Romagna è una regione ricca di splendide mete da visitare, durante una bellissima vacanza rilassante.

La zona che fa capo alla provincia di Piacenza è tra le più rinomate all’interno del panorama turistico italiano e internazionale. Il borgo di Bobbio è un posto perfetto in cui soggiornare, per esplorare le bellezze naturali della Val Trebbia e le magnifiche attrattive del territorio emiliano. Il paesino si trova in una posizione particolarmente favorevole, grazie alla presenza del fiume Trebbia e alla vicinanza del suggestivo Monte Penice. La posizione strategica della località è inoltre data dal fatto che sorge esattamente al centro del bellissimo contesto territoriale della Val Trebbia.

Advertisements

Passeggiare tra le vie del borgo permette di ammirare splendidi edifici storici e palazzi antichi, per godersi al meglio la visita del paesino. Prima di organizzare il prossimo viaggio in Emilia Romagna, è interessante sapere quali sono le più belle attrattive da visitare nei dintorni della cittadina di Bobbio.

2408335

Santuario di Santa Maria in Monte Penice

Il magnifico Santuario di Santa Maria in Monte Penice sorge sulla vetta dell’omonima montagna, a un’altezza di più di 1400 metri. Si tratta di una struttura costruita nel VII secolo, che nel corso della storia ha subito diverse modifiche e ristrutturazioni. Per raggiungere il santuario si può utilizzare l’auto, tuttavia il modo migliore per arrivarci è attraverso una piacevole escursione. La Val Trebbia è infatti il luogo perfetto per dedicarsi a bellissime passeggiate e fare trekking in mezzo alla natura.

Si trovano nel territorio numerosi percorsi da fare anche in mountain bike, che hanno come meta il Santuario. La visuale dall’alto è spettacolare e consente di ammirare lo splendido paesaggio della Val Trebbia e di rilassarsi in un contesto assolutamente meraviglioso.

Meandri di San Salvatore

Lungo la Val Trebbia scorre l’omonimo fiume, che in alcuni punti forma delle splendide figure sinuose all’interno del paesaggio. Le bellissime curve che il corso d’acqua compie all’interno della valle danno luogo agli spettacolari Meandri di San Salvatore.

Si tratta di un luogo caratterizzato da un’atmosfera suggestiva, data dalla bellezza della natura presente nel territorio. In più, durante la visita del posto è possibile visitare la splendida spiaggia di San Salvatore, che sorge sulle rive delle acque cristalline del bellissimo fiume.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Kruger Shalati Hotel: un luogo straordinario in Sudafrica

Spiaggia del Lazzaretto, Alghero: meta perfetta per una vacanza

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media