Notizie.it logo

Canada occidentale on the road: cosa vedere e visitare

canada occidentale

Il Canada occidentale è meta di tantissimi viaggi turistici. Cosa c'è da vedere in questa zona dell'America e perché è famosa?

Il Canada occidentale è una zona che in molti turisti amano visitare. Cosa dovremmo vedere e visitare in questa zona? Vediamo quali sono i posti più belli.
Se state pensando di andare in Canada, consigliamo di visitare expedia o volagratis per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking



Canada occidentale on the road

La zona del Canada occidentale è quella in cui si trova Vancouver, ma anche quella in cui vi sono tantissimi laghi affascinanti, tutti da scoprire. Nella zona possiamo, inoltre, trovare montagne, ma anche ponti tibetani che toglieranno il fiato, ghiacciai, parchi fantastici come il Banff, il Jasper e il Joffre Lakes Park.

Interessantissima è la città di Vancouver, soprattutto nell’ambito del pittoresco quartiere di Gastown. Si tratta di un borgo con architettura vittoriana appartenente ai primi del ‘900. Un qualcosa che permette di fare un viaggio indietro nel tempo. Qui potrete, poi, trovare locali e birrerie perfette per fermarvi a fare uno spuntino. La via più conosciuta della città è Robson Street, che si trova a Downtown. Si tratta, in pratica, di una sorta di Via del Corso a Roma, dove c’è un po’ di tutto. Molto nota è anche Davie Street, con gusti e tendenze molto particolari, con locali etnici e meta di incontri notturni.

Può essere utile dare un’occhiata alla Roedde Hous Museum, la casa più antica di Vancouver. Chi ama le emozioni forti, in questa zona deve recarsi al Capilano Suspension Bridge Park. Situato a strapiombo sul fiume Calipano, è un ponte sospeso a circa 70 metri di altezza e di una lunghezza di 137 metri. Nulla di particolarmente pauroso, in ogni caso: ci vanno spesso anche i bambini!
>

Canada occidentale cosa vedere

Ma il Canada Occidentale non è certamente soltanto caratterizzato dalla presenza della città di Vancouver. Da qui, infatti, ci si può spostare a Whistler, verso nord. Il Lighthouse park è un bel sentiero da vedere. Si può prendere, poi, una funivia che in pochissimi minuti vi porterà dal mare al cielo: il Sea to Sky Gondola. Una volta in cima, potrete ammirare passerelle in legno a picco sul vuoto, sentieri perfettamente curati e banorami mozzafiato.

Da Whistler ci si può recare a Kamloops, dove si trova il sopracitato Joffre Lakes Park.

Gli amanti del trekking adoreranno questa zona. Troverete laghetti dai colori incredibili, boschi, ruscelli e panorami fantastici. Altra località molto carina e Tete Jaune, dove possiamo ammirare lo spettacolo delle cascate Spahats Creek. Esse sono molto scenografiche e sono alte ben sessanta metri. Qui vicino è, inoltre, possibile ammirare, in alcuni punti, i salmoni che risalgono la corrente.

Sempre in ambito di parchi, un giro al Jasper non può certo mancare. E’ spesso ricco di turisti, proprio perché i suoi sentieri sono piuttosto semplici da percorrere. Da visitare nella zona anche la famosa Valle dei 5 laghi, un posto perfetto per chi ama gli specchi di acqua molto particolari e con colori intensi. Il percorso non è molto difficile, si fa una passeggiata in pratica nel sottobosco mentre si ammirano queste bellezze.

Cosa portare in canada

Una volta scoperto cosa visitare nel Canada Occidentale per un bel viaggio on the road e all’avventura, dobbiamo scegliere cosa portare. Il problema dei bagagli esiste in qualsiasi tipo di viaggio, vicino o lontano che sia.

Di seguito vi presentiamo una breve classifica dei prodotti più acquistati per i viaggi in canada.

  • Mountain Warehouse giacca tre in uno

In Canada può fare molto freddo, specialmente in autunno e nel bosco. Ecco perché abbiamo senza dubbio bisogno di portare con noi un bel giaccone, che ci possa riparare dal freddo e dal vento contemporaneamente. Questo, venduto su Amazon ad un prezzo che si aggira sui 47 euro, è disponibile in taglie molto differenti tra loro, che vanno dalla XS alla 3XL. L’articolo è disponibile nel colore nero, beige, marrone e blu.

E’ resistente all’acqua e ripiegabile in caso di non utilizzo. L’interno è dotato di pile, che è rimovibile. Il cappuccio è ripiegabile.

  • Adattatore da viaggio universale

Quando si cambia Continente, ci possono essere delle problematiche relative alle prese per la corrente elettrica. Per questo motivo, è sempre meglio munirsi di un adattatore da viaggio universale, così da non rimanere senza poter caricare il telefono o la macchina fotografica.

Questo prodotto, su Amazon, ha il costo di 11 euro circa ed ha quattro adattatori tradizionali. E’ adatto per più di 150 paesi ed è di colore nero.

  • Neoker scarpe da trekking

Infine, non possono certo mancare le scarpe da trekking per un viaggio in Canada. Questo articolo, su Amazon, ha un costo che si aggira sui 30 euro ed è in versione unisex. E’ disponibile in diverse taglie, ma anche in colori molto diversi tra di loro. Il materiale esterno è sintetico, così come la fodera. La suola è in gomma, mentre la chiusura è stringata. L’altezza del tacco è di 3 cm.

© Riproduzione riservata
Leggi anche