Casa di Cristoforo Colombo, Genova: cosa vedere

Tutte le informazioni sulla casa di Cristoforo Colombo, da visitare a Genova.

La casa di Cristoforo Colombo è una delle attrattive più interessanti da visitare, durante un viaggio a Genova.

Casa di Cristoforo Colombo, Genova

La città di Genova è ricca di splendidi luoghi da visitare e interessanti attrattive da conoscere. Un posto da visitare assolutamente durante una vacanza nel capoluogo ligure è la casa di Cristoforo Colombo.

L’edificio è in realtà una fedele ricostruzione dell’antica abitazione del famosissimo navigatore. La vecchia casa fu infatti rasa al suolo durante un attacco da parte dei francesi nel 1684. L’edificio che si può visitare attualmente risale al XVIII secolo. Si tratta di una casa museo affidata all’efficiente gestione dell’Associazione Culturale Genovese Porta Soprana. La costruzione originale si ergeva su due o tre piani, all’interno dei quali si pensa che abitasse Colombo durante la sua giovinezza.

Advertisements

Esistono inoltre alcuni documenti che attestano il fatto che la casa fosse di proprietà della famiglia Colombo.

17624091

Cosa vedere

La struttura della casa si presenta come un edificio costruito nel tipico stile rinascimentale.

All’esterno dell’abitazione si può notare una scritta, che conferma il fatto che la cittadinanza di Genova considera a tutti gli effetti l’abitazione alla stessa stregua di quella originale. Nei pressi della casa museo si può ammirare un magnifico chiostro che risale all’epoca medievale. L’edificio attuale si sviluppa su due piani, ricostruiti secondo criteri che ripropongono lo stile del tempo in cui visse Cristoforo Colombo. Visitare gli interni dell’abitazione significa immergersi in una storia di altissimo valore per la città di Genova e per tutta l’Italia.

All’interno della casa è possibile fare un giro nelle stanze di entrambi i piani. Si tratta di una visita che nel complesso dura meno di un’ora e ha la funzione di offrire omaggio alla figura di Cristoforo Colombo. La bellezza del giro all’interno dell’abitazione risiede proprio nell’opportunità di prendere visione di importanti notizie e informazioni di carattere pubblico e privato che riguardano questa importantissima figura storica.

Orari e prezzi

L’abitazione di Cristoforo Colombo si può visitare durante orari e giornate prestabilite. In particolare, la casa è aperta nei giorni di sabato e di domenica. La casa museo apre anche durante i giorni festivi e offre la possibilità di fare una visita nei due piani dell’abitazione. L’orario di apertura è alle 10.00, mentre quello di chiusura è alle 18.00. Il prezzo del biglietto intero è di 4 euro a persona, mentre il biglietto ridotto costa 3 euro a persona. I gruppi di almeno 15 persone pagano 3,50 euro a persona, mentre nel caso di gruppi di più di 50 persone il prezzo scende a 3 euro. Per quanto riguarda i gruppi scolastici, ogni alunno paga 3,50 euro. Per avere la possibilità di usufruire di una visita guidata si aggiunge 1 euro al prezzo del biglietto e bisogna essere minimo in 15 persone.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vacanze con jet privato, dove andare: le migliori destinazioni

Castello Brown, Portofino: origine e cosa sapere

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media