Colle Val d’Elsa: cosa vedere, tutte le attrattive

Tutte le informazioni che servono per sapere cosa vedere durante un soggiorno a Colle Val d'Elsa.

La Toscana è una regione magnifica da scegliere come destinazione di viaggio, grazie ai suoi splendidi paesaggi naturali e alle caratteristiche località situate nel suo territorio. Prima di partire per un soggiorno a Colle Val d’Elsa, è molto interessante sapere cosa vedere in questo incantevole borgo.

Colle Val d’Elsa: cosa vedere

Nel contesto territoriale che si trova tra la città di Siena e quella di Firenze sorge un magnifico borgo medievale. Colle Val d’Elsa è una località ideale da scegliere per godersi un fantastico soggiorno all’insegna della cultura e del relax. La cittadina è nota all’interno del panorama turistico nazionale grazie alla bellezza delle sue attrattive e alla presenza di un’importante tradizione. Il borgo di Colle Val d’Elsa è infatti il più noto centro presente in Italia per quanto riguarda la produzione di cristallo.

Advertisements

Prima di visitare il paese, è molto interessante sapere quali sono i posti più belli da vedere.

colle val d'elsa porta nuova

Museo del Cristallo

Il Museo del Cristallo si trova nella zona del borgo nota come Colle Bassa, nei pressi della famosa Piazza Arnolfo, in Via Fossi.

All’interno dell’edificio è possibile ripercorrere al storia della tradizione che riguarda la produzione del pregiato cristallo locale. Durante la visita si può ammirare la splendida collezione di vetri e cristalli, che vanno dall’epoca medievale a quella odierna.

Chiesa di Sant’Agostino

Proseguendo lungo Via Fossi si arriva in Piazza Sant’Agostino, nella quale sorge l’omonima chiesa. L’edificio risale al XIV secolo e la sua particolarità risiede nella facciata, che è rimasta incompiuta.

La zona interna della chiesa è in un perfetto stile rinascimentale e contiene splendide opere d’arte. Si possono ammirare la Madonna col Bambino di Taddeo di Bartolo e bellissimi affreschi che risalgono al XV secolo.

colle val d'elsa

Il Duomo

Presso la parte alta del borgo, nota come Colle Alta, si trova il Duomo di Colle Val d’Elsa. Si tratta della Concattedrale dei Santi Alberto e Marziale, un magnifico edificio del XVII secolo. La facciata della chiesa è in stile neoclassico e l’interno è costituito dalla presenza di tre ampie navate. Durante la visita è molto interessante ammirare la Cappella del Sacro Chiodo.

Porta Nuova

La Porta Nuova risale al 1479 e si deve a un progetto di Giuliano da San Gallo. La porta è parte di un sistema di fortificazioni atto alla difesa del maestoso Castello del Colle. Il bellissimo complesso di Porta Nuova è costituito da due imponenti torrioni dalla forma cilindrica con base a scarpa. Si può inoltre notare la presenza di un fossato e di splendidi elementi architettonici che decorano le torri. In particolare, è interessante ammirare le merlature e i beccatelli.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Samo: dove si trova e cosa vedere sull’isola

Marano Lagunare: cosa vedere nel borgo friulano

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media