Come arrivare al castello di Meleto

Il castello di Meleto è un luogo incantevole, un posto storico e affascinante immerso nelle colline piene di uliveti del Chianti, una delle zone più belle d’Italia. Nel XI secolo d.C. era un possedimento dei monaci Benedettini per poi passare nelle mani di un certo “Guardellotto”, al quale Barbarossa confisca i beni e li dà alla famiglia Ricasoli-Firidolfi.

E’ come proprietà dei Firidolfi che il castello di Meleto in Chianti viene nominato per la prima volta nel 1256 nel “Libro degli Estimi” dei Guelfi Fiorentini. Proprio per la sua posizione a metà tra Firenze e Siena, in castello è stato teatro di battaglie tra guelfi e ghibellini, tra cui la seconda invasione aragonese del Chianti, durante la quale in castello viene occupato dai nemici nel 1478, e durante la Guerra dei Medici, che vede il castello assediato nel 1529 dalle milizie senesi.

Nel 1968 il castello diventa la sede della Viticola Toscana, una società per azioni per mano di un importante editore milanese, Gianni Mazzocchi, presidente dell’Editoriale Domus e quindi, all’epoca, delle riviste “Quattrosoldi” e “Quattroruote”. Viene quindi realizzata un’azienda vinicola che si concentra principalmente sulla produzione di Chianti Classico Docg. Il castello inoltre, e i casali circostanti, sono stati trasformati in agriturismo e sono centro di numerosi eventi.

Il castello inoltre viene dato in affitto per matrimoni e, con i suoi interni stupendamente affrescati, rappresenta una location da sogno per ogni festa speciale.

Raggiungere i castello di Meleto è molto semplice. Provenendo da nord, e quindi da Firenze, Pisa, Milano o Bologna lungo l’autostrada A1 in direzione Roma, bisogna prendere l’uscita Valdarno e proseguire per Montevarchi, per Cavriglia e poi per Gaiole in Chianti lungo la SP 408.

Dopo aver attraversato il paese di Gaiole in Chianti, bisogna oltrepassare il distributore di benzina e dopo circa 700 metri girare a sinistra in direzione Castello di Meleto. Avrete raggiunto il castello dopo aver oltrepassato le cantine e il ristorante “La Fornace di Meleto”, girando subito a destra.
Se invece vienite dal Sud, da Roma, Napoli, ecc., lungo la A1 in direzione Firenze, dovrete prendere l’uscita Valdichiana e proseguire per Castelnuovo Berardenga e successivamente per Gaiole in Chianti. Giusto dopo un paio di chilometri dal paese di Gaiole, dovrete girare a destra al km 24,1 della SP408 in direzione del Castello di Meleto. Oltrepassate le cantine e il ristorante “La Fornace di Meleto” e girate subito a destra. Il luogo e i prodotti tipici dell’azienda vi assicureranno una giornata rilassante e “gustosa”!

Scritto da Francesca Pavan

Scrivi un commento

1000

Quali sono i migliori resort della Toscana

Vita notturna a Gozo

Leggi anche
  • Weekend terme Saint Vincent in Valle d’AostaWeekend terme Saint Vincent in Valle d’Aosta
  • Weekend romantico San Valentino relax spa a UrbinoWeekend romantico San Valentino relax spa a Urbino
  • Weekend romantico San Valentino relax a Mezzatorre spa CampaniaWeekend romantico San Valentino relax a Mezzatorre spa Campania
  • Weekend romantico San Valentino in agriturismo ad UrbinoWeekend romantico San Valentino in agriturismo ad Urbino
  • 
    Loading...
  • LangheWeekend romantico nelle Langhe, che cosa fare
Entire Digital Publishing - Learn to read again.