Notizie.it logo

Come comportarsi nelle moschee

Come comportarsi nelle moschee

Spesso sono gli edifici maggiormente spettacolari e più belli in una città, soprattutto se visiti le moschee del sud est asiatico. Indonesia, Malesia e Brunei sono ricche di minareti e di duomi di moschee, il suono del muezzin risuona lungo le città almeno 5 volte al giorno.

Non ti spaventare – vistare le moschee è una esperienza di apprendimento e può diventare la parte più importante del tuo viaggio. I seguaci dell’Islam danno il benvenuto ai turisti e al pubblico e risponderanno alle tue domande, qualora ne avessi.

Come comportarsi in una moschea è una delle regole principali del tuo soggiorno in un paese dalla cultura musulmana. Segui queste semplici regole riguardo i comportamenti da adottare per il comportamento più idoneo nelle moschee.

Ecco come comportarsi:

  • togliti le scarpe e il cappello: cappelli e occhiali da sole devono essere tolti prima di entrare.

    Lascia le scarpe all’entrata. Alcune moschee usano delle coperture in plastica per i piedi.

  • Sii rispettoso: evita i rumori e di parlare ad alta voce. Spegni il cellulare, non masticare i chew gum e non portare cibo o bevande in una moschea.
  • Non puntare i piedi: quando ti siedi, evita di puntare i piedi verso Qibla, che è la direzione della Mecca.
  • Vestiti in maniera appropriata: le donne dovrebbero coprire la testa e evitate pelle nuda.
© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
Leggi anche