Notizie.it logo

Capitali europee da vedere a novembre, le tappe migliori

capitali europee da vedere a novembre

Le capitali europee sono ricche di fascino anche a Novembre.

Novembre é il mese in cui la maggior parte degli italiani approfitta di quei due/tre giorni di vacanza dovuti al festeggiamento del giorno dei morti, per visitare una capitale europea.

Grazie infatti agli innumerevoli voli low cost ed ai costi contenuti derivanti da un viaggio di pochi giorni e cosí vicino casa, c’é solo l’imbarazzo della scelta tra quale cittá scegliere, visto che l’Europa pullula di capitali bellissime.

Di seguito un lista delle capitali che ci sentiamo di consigliare per i commenti dei viaggiatori soddisfatti che ne hanno descritto la bellezza.

Capitali europee da vedere a novembre

Stoccolma

Iniziamo la lista con la famosa capitale svedese. Stoccolma é una cittá che va assaporata, in tutti i sensi. Non fatevi spaventare dalle temperature. Potrete visitarla in pochi giorni alternando la visita degli spazi all’aperto a quella di bar caratteristici e famosi per le tipiche bevande calde svedesi e delle cosi famose polpette.

Madrid

Madrid non é affatto una cittá piccola e merita piú di qualche giorno per assaporarne la bellezza e la cultura.

D’obbligo é una visita al leggendario parco El Retiro, visitare il mercato di San Miguel per mangiare le uniche tapas e visitare tutta l’area circostante per entrare nel vivo dell’atmosfera spagnola.

Dirigersi poi in uno dei tanti rooftop del centro per sorseggiare un vaso di sangria.

Solo cosí avremo la soddisfazione di aver preso il meglio da questa cittá indimenticabile.

Un giorno andrá dedicato alla visita del Museo El Prado.

Vienna

Vienna é una cittá molto culturale ed elegante. É una cittá magica durante l’inverno per le sue mille luci e decorazioni.
Le decorazioni natalizie iniziano ad essere poste sin da settembre cosí come in Germania.

É molto ben organizzata specie per i turisti e da ottobre in poi la cittá é sede di innumerevoli mercatini di Natale che vi lasceranno estasiati.
Da provare assolutamente la versione austriaca della nostra cotoletta milanese, la “Shnitzel” e la Torta Sacher, originaria proprio di questa cittá.

Berlino

Anche se Berlino non vi accoglierá con temperature gradevoli, sappiate che questa cittá assume la sua piú vera identitá solo d’inverno.

L’atmosfera potrebbe sembrarvi a volte triste ma in linea con quello che é accaduto qui. É solo nel 1989 che il famoso muro di Berlino é caduto e vi sono ancore le sue tracce sparse su tutto l’ex confine.

É facile immaginarsi come si vivesse prima in questi luoghi anche perché l’architettura, le case, i lampioni, addirittura i semafori portano i segni di questa divisione e del passato controllo de vincitori dell’ultima guerra sul nazismo.

I locali qui sono a dir poco strabilianti e si tratta di una meta molto ambita anche degli appassionati di musica elettronica.

É L’atmosfera che percepirete, vi garantisco, rimarrá nei vostri ricordi per molto tempo.

Bruxelles

La capitale Belga e simbolo della nascita dell’Unione Europea. É un gioiellino ed ha tanto da offrire ai visitatori. Le dimensioni molto contenute la rendono perfetta per un weekend fuori porta ma anche per chi ha a disposizione piú giorni.

Molto ben organizzata per i turisti, non potrete non andare avisistare il famoso monumento di Manneken Pis, simbolo di questa cittá.
La cucina a base di costacei é tra le piú famose al mondo. Provare per credere.

Amsterdam: cittá dei canali

La capitale olandese, cosí famosa per i suoi canali e per altre attivitá diremo ludiche, come il quartiere a luci rosse e i tantissimi coffee shops, offre una proiezione a 360 gradi del proprio essere a chi volesse visitarla.

Lasciatevi trasportare letteralmente dalle stradine che attraversano o seguono i canali. Passeggiando vedrete quasi tutta la cittá e se vi avanzano un paio di ore andate a visitare il Museo di Van Gogh.

Se poi avete intenzione di prendere a noleggio una bicicletta, cosí in voga in questa cittá, farete anche prima e avrete il tempo di riempire il tempo con la visita di altri luoghi meno battuti dai visitatori.

Bucarest

Bucarest, in Romania, negli ultimi anni é diventata famosa per la sua vita mondana e non é insolito volerla visitare solo per passare la notte in uno dei tantissimi disco club da fare invidia ad altri famosi locali notturni di Ibiza o Mikonos.

Il costo della vita é molto piú basso rispetto al nostro, motivo per cui potremo concederci lussi normalmente inaccessibili come una cena in un ristorante stellato.
Bucarest pullula di ristoranti alla moda conosciuti per la buona cucina e di discoteche famose e visitate dalla classe piú alta dei suoi abitanti.

© Riproduzione riservata
Leggi anche