Notizie.it logo

Come raggiungere città delle arti e delle scienze, Valencia

Come raggiungere città delle arti e delle scienze, Valencia

La Città delle Arti e delle Scienze è un centro di intrattenimento culturale con l’architettura mozzafiato e grande capacità di intrattenere, insegnare e suscitare promuovendo la partecipazione del pubblico.

Situato lungo quasi due chilometri di quello che era un tempo il letto del fiume Turia, con una superficie di 350.000 metri quadrati, la Città delle Arti e delle Scienze è un enorme spazio aperto.

Dotato di svago culturale e intellettuale, ha dato a Valencia il miglior centro di questo tipo in Europa.

Il ruolo eccezionale della sua architettura è stata possibile grazie al lavoro di due architetti spagnoli di fama internazionale, che hanno contribuito il meglio del loro lavoro in questa zona: il valenciano Santiago Calatrava, che ha progettato il Palau de les Arts Reina Sofia, la Hemisfèric, il Museo della Scienza Principe Felipe, l’Umbracle, e l’agorà (in costruzione), e Félix Candela, progettista della copertura unica dei principali edifici dell’Oceanográfico.

Una collezione architettonica di eccezionale bellezza, l’armonizzazione della struttura esterna con il contenuto interno ne fanno un capolavoro.

Puoi raggiungere la città delle arti e delle scienze nei seguenti modi:

in auto: A7 e la N 340.

A3 : connette Madrid e Valencia.

Nazionale 234: connette Valencia con Aragon, Castilla Leon, e il nord della Penisola.

In treno: ha due stazioni: quella di El Cabanyal e la Estaciòn del Norte.

In bus: ha una stazione dei bus lungo il vecchio letto del River Turia.

E’ servita da bus regolari da tutta la Spagna. Per arrivare dalla stazione dei bus, scendere nella zona verso il fiume e prendere il bus EMT numero 95.

Per la metro vanno benissimo il numero 3 e il numero 5.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche