Come spostarsi ad Alonissos

Alonissos è un’incantevole isola greca, che fa parte dell’arcipelago delle isola Sporadi insieme a Skyros, Skyathos e Skopelos. Si tratta, così come le altre isole sue sorelle, di una meta turistica molto gettonata, perchè qui si possono trovare spiagge lambite dal mare cristallino della Grecia, e ci si può rilassare senza alcun pensiero al mondo.

Alonissos può essere raggiunta con il traghetto dal porto di Volos, in Grecia. Si tratta di un viaggio di circa 4 ore. Una volta arrivati sul posto, visto che l’isola non è molto grande, il modo più semplice per spostarsi è semplicemente noleggiare un’automobile.

Ad Alonissos si possono trovare facilmente auto a noleggio, specialmente nella capitale Patitiri. In alternativa, si può semplicemente sfruttare il servizio pubblico di autobus o taxi.

Advertisements

La base da cui poter prenotare un taxi è il porto di Patitiri. Se oltre ad esplorare l’isola, si ha voglia di esplorare il mare dei dintorni, dal porto è anche possibile noleggiare delle imbarcazioni, o usufruire del servizio di collegamento per il Parco Nazionale Marino.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ecoturismo sui laghi, tour sul Lago d’Iseo

Location film “Immaturi 2 – Il viaggio”

Leggi anche
  • Ztl Milano, quali sono modalità pagamentoZtl Milano, quali sono le modalità di pagamento

    Modalità di pagamento per le Ztl, ossia la zona a traffico limitato di Milano: le informazioni.

  • Wizzair voli economici da ItaliaWizzair voli economici da Italia: tutte le tratte

    Wizzair: voli economici dall’Italia, le tratte e le offerte del momento.

  • nuova zelanda vulcanoWhakaari: il vulcano marittimo della Nuova Zelanda

    Whakaari: il vulcano più attivo della Nuova Zelanda.

  • Viaggi organizzati di gruppo per singleWaynabox, viaggi di gruppo: come organizzare una vacanza

    Waynabox e viaggi di gruppo: tutte le informazioni per organizzare una partenza.

  • 
    Loading...
  • Vueling check in, come funzionaVueling check in, come funziona
Contents.media