Notizie.it logo

Cosa mettere in valigia per un weekend in montagna

Cosa mettere in valigia

Consigli ed informazioni su cosa portare in valigia per un weekend in montagna.

Pronti per un weekend in montagna e non sapete cosa mettere in valigia? Grazie al nostro articolo, avrete tutti i consigli e le informazioni necessarie per preparare al meglio il vostro bagaglio. Partendo dalle informazioni necessarie su dimensioni e regole del bagaglio a mano in aereo, passando per le 5 cose essenziali da portare nel vostro weekend in montagna, vi daremo anche consigli su quali migliori Kindle acquistare, per vivere un’esperienza di relax ad alta quota. Buon viaggio!

Valigie per aereo

Le valigie sono certamente essenziali per ogni viaggiatore. Bisogna prestare attenzione ad alcune caratteristiche per acquistare il bagaglio più adatto. In particolare, bisogna stare attenti alle restrizioni applicate dalle compagnie aeree. Infatti ormai tutte le compagnie fanno pagare i bagagli da stiva; vale la pena dunque acquistare una valigia che corrisponda ad un bagaglio a mano per risparmiare denaro. Ma come scegliere la valigia per l’aereo più adatta? Innanzitutto, trolley sì o trolley no.

Senza dubbio le ruote ed il manico facilitano il trasporto, ma allo stesso tempo rubano spazio interno al bagaglio. Inoltre, i trolley sono più pesanti, da vuoti, rispetto ai borsoni.

Altro grande dilemma: valigia rigida o morbida? I bagagli rigidi offrono certamente una sicurezza ed una protezione migliori per i propri effetti personali. Di contro, risultano meno comodi da gestire perché non si adattano agli spazi ed anche lo spazio interno ne risente. Chiaramente le valigie morbide presentano caratteristiche opposte. Danno minor protezione agli effetti personali contenuti in essa.

Hanno però il vantaggio di offrire più spazio interno, di essere più adattabili e di occupare meno spazio. Prima di acquistare la vostra valigia per l’aereo, ricordate che ci sono delle restrizioni sia per il bagaglio a mano che per quello da stiva. Di seguito vi riportiamo le regole di alcune delle compagnie più utilizzate. Vi consigliamo comunque di consultare il sito internet della vostra compagnia aerea prima di ogni viaggio.

In questo modo avrete la certezza di poter imbarcare il vostro bagaglio senza pagare eventuali sovrapprezzi.

Ryanair è, insieme ad EasyJet, la compagnia low cost più utilizzata. Le due compagnie hanno regole diverse sulle dimensioni e peso del bagaglio. Le dimensioni consentite da Ryanair per il bagaglio a mano sono 55 x 40 x 20 cm. Il peso massimo sarà di 10 kg. Potrete anche imbarcare fino a due valigie da stiva, ovviamente pagando, del peso massimo ognuna di 20 kg e grandezza di 119 x 81 x 119 cm. EasyJet consente un bagaglio a mano di grandezze leggermente superiori rispetto a Ryanair.

Infatti le dimensioni consentite sono 56 x 45 x25 cm. Il peso del bagaglio a mano dovrà sempre essere al massimo di 10 kg. Per il bagaglio da stiva, le regole sono diverse da quelle di Ryanair. Innanzitutto si può acquistare per ogni viaggiatore il trasporto di 3 bagagli da stiva.

La dimensione totale della valigia da stiva dovrà essere inferiore ai 275 cm, sommando altezza, profondità e larghezza.

La compagnia di bandiera Alitalia, invece, ha regole ben diverse. Infatti Alitalia consente l’imbarco di un bagaglio a mano del peso massimo di 8 kg. Le dimensioni dovranno essere al massimo di 55 x 35 x 25 cm. Inoltre sarà possibile imbarcare con sé anche una borsa pc portatile o una borsetta da donna. Per il bagaglio da stiva, chi ha un biglietto economy potrà mettere in stiva un solo bagaglio del peso massimo di 23 kg. Le altre classi di viaggio invece potranno imbarcare in stiva fino a 2 valigie.

Il peso varia a seconda della classe acquistata. Vi consigliamo di consultare il sito per avere tutte le informazioni necessarie. Chiaramente abbiamo riportato solo alcuni esempi. Come detto prima, il consiglio è quello di informarsi sempre sulle restrizioni e le regole di ogni singola compagnia aerea per quanto riguarda il trasporto del bagaglio.

In questo modo potrete acquistare la valigia più adatta al vostro viaggio ed alle vostre esigenze.

Cosa portare nel bagaglio a mano

Più che parlare di cosa portare nel bagaglio a mano, sarebbe preferibile parlare prima di cosa NON portare assolutamente! Anche in questo caso, le compagnie aeree hanno delle regole ferree, dovute alla sicurezza del volo e quindi dei passeggeri. In particolare, dopo i tristi avvenimenti terroristici, ci sono restrizioni sul trasporto di liquidi nei bagagli a mano. Per questo, per evitare che vi vengano sequestrati i prodotti, leggete le nostre informazioni. In questo modo preparerete in modo corretto in vostro bagaglio a mano.

E’ consentito trasportare nel bagaglio a mano al massimo 1 litro di liquidi. Ovviamente devono essere divisi in contenitori al massimo di 100 ml ognuno. I contenitori devono essere inseriti in una busta di plastica richiudibile di dimensioni 20×20 cm massime.Esulano da queste restrizioni medicinali salvavita come nebulizzatori per asma o altre medicine liquide indispensabili per il passeggero.

Regole differenti esistono anche per il trasporto a bordo dell’occorrente per la cura del neonato. In particolare, non rientra nelle restrizioni dei liquidi il trasporto del latte per la pappa del vostro bambino. Oltre ai liquidi, ci sono restrizioni anche su prodotti infiammabili ed esplosivi.

Dopo aver elencato cosa non portare, passiamo a qualche consiglio utile su cosa inserire nel bagaglio a mano. Un consiglio utile è certamente quello di avere sempre un cambio di emergenza nel vostro bagaglio a mano, soprattutto se avete imbarcato in stiva un bagaglio più grande. Questo perché, purtroppo, a volte capita che vengano smarriti i bagagli oppure che tardino, anche di qualche giorno, ad essere consegnati. Per questo, nel bagaglio a mano un cambio di biancheria intima è sempre fondamentale per ogni evenienza. Se invece la valigia a bordo è il vostro unico bagaglio, cercate di ottimizzare lo spazio e di portare solo il necessario. Consultate il meteo della vostra destinazione prima di preparare la valigia.

Questo vi consentirà di fare una prima cernita di cosa portare e cosa no.

Per un weekend è necessario portare un solo cambio d’abito, a meno che non abbiate una serata particolare in cui sia necessario vestirsi in maniera adeguata. Indispensabile è calcolare lo spazio per un paio di scarpe in più. Soprattutto se il tempo previsto è piovoso, un altro paio di scarpe risulterà fondamentale per avere i piedi sempre all’asciutto! Non perdete spazio portando con voi asciugamani ed altra biancheria per il bagno. Ormai tutti gli alberghi offrono biancheria per il bagno e spesso anche ciabatte per la stanza. Ricordate che se state preparando un viaggio per il Giappone, non sarà necessario portare con voi nemmeno il pigiama. In quasi tutti gli hotel, tradizionali e non, vengono forniti dei bellissimi pigiami di stile orientale.

Cosa portare in montagna

Siete pronti per un weekend in montagna? E’ inverno e quindi troverete tanta soffice neve bianca? Oppure andrete nella bella stagione, quando i prati sono in fiore e vi rilasserete facendo delle passeggiate respirando aria pura? Ecco, per ogni stagione, ci sono cose indispensabili da portare con voi! Innanzitutto, al di là del tempo meteorologico, portate sempre con voi una bussola ed una mappa dettagliata. In particolare, se amate fare escursioni, una mappa con il percorso tracciato risulterà fondamentale. In questo modo potrete godervi la vacanza in tutta sicurezza. Se il vostro viaggio avverrà durante i mesi più freddi, calze e maglie termiche risulteranno indispensabili.

Non vi consigliamo di portare necessariamente con voi la tuta da sci o altra attrezzatura, perché potete sempre valutare di affittarla sul luogo e risparmiare peso e spazio. Se invece la vostra vacanza in montagna si svolge d’estate, indispensabile risulteranno delle buone scarpe da trekking, che vi consentano di fare camminate ed escursioni su sentieri più o meno facili in maniera non solo comoda, ma soprattutto sicura per i vostri piedi e le vostre caviglie. Per questo il consiglio è quello di non risparmiare sull’acquisto di un buon paio di scarpe da trekking. Occhiali da sole saranno d’obbligo sia per i mesi invernali sia per quelli estivi.

Essendo poi il sole in montagna molto più aggressivo, portate con voi una buona crema solare. In particolare, scegliete una protezione sicura per il viso. Anche uno stick per le labbra protettivo risulterà indispensabile. Se la vacanza sarà in estate, non date per scontato il bel tempo! In montagna le temperature e le condizioni climatiche sono mutevoli. Per questo è importante portare sempre una felpa, soprattutto per la sera, ed una sciarpa leggera per proteggere il collo. Anche una giacca impermeabile sarà un’ottima scelta per proteggersi da una pioggia improvvisa.

5 cose essenziali

Dopo i nostri consigli, riassumiamo le 5 cose che non possono mancare nella vostra valigia per un weekend in montagna. Per ogni stagione le cose essenziali da portare sono: crema solare protettiva, soprattutto per il viso. Un balsamo labbra altamente protettivo sia dai raggi UV che dal vento. Una bussola per ogni evenienza, in caso di difficoltà nel ritrovare la strada. Delle buone scarpe da trekking, che mettano in sicurezza i vostri piedi e le vostre caviglie. Una kit di primo soccorso per poter intervenire immediatamente in una situazione di ferimento. Se viaggiate d’inverno, non dimenticate mai calze e maglie termiche, oltre a guanti, cappello ed una calda sciarpa. Se la vacanza sarà d’estate, fondamentale sarà una felpa per la sera ed una sciarpa leggera per proteggere il collo.

Migliori Kindle

Weekend in montagna non significa solo lunghe sciate e tante passeggiate ed escursioni. Vuol dire anche relax davanti al camino, o sulla sdraio a godersi l’aria pura ed il sole. Per i vostri momenti di relax un buon libro potrà farvi compagnia. Visti gli spazi limitati di un bagaglio a mano, è consigliabile portare con sé un Kindle, piuttosto che libri cartacei. Questo perché vi consente di non rinunciare alla scelta, visto che all’interno di un dispositivo potrete caricare tanti libri diversi. Noi vi consigliamo i tre Kindle migliori da acquistare.

Il primo Kindle che vi consigliamo è E- reader Kindle da 6”. Con schermo touch, scelta fra due colori, bianco e nero. Più sottile e leggero rispetto alle versioni precedenti.La batteria dura ben due settimane. Il prezzo è contenuto rispetto agli altri modelli, solo 69,99 euro.

Il secondo Kindle di cui vi parliamo è E-reader Paperwithe da 6” ad alta risoluzione. Più costoso del precedente; su Amazon a 129,99 euro. Anch’esso acquistabile sia in bianco che in nero. Leggerete senza riflessi come sulla carta stampata.

Il terzo Kindle che vi consigliamo è il nuovo E-reader Kindle Oasis. Qui il prezzo sale nettamente rispetto ai precedenti. Ad oggi a 249,99 euro. Colori o grafite o champagne gold. Schermo più grande, ben 7”. Il primo resistente all’acqua.


© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • ZagatZagat esiste dal 1979, raccogliendo le recensioni dei clienti sui vari ristoranti, bar e luoghi di intrattenimento di tutto il mondo. Prima ...
Diadora Tapis Roulant Diadora Trim 2.0 Rigenerato
309 €
720 € -57 %
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Coccinella - LittleLife
79 €
Compra ora
Diadora Cyclette Apple Pink Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora
Burberry For Men - Tester (No Cap)
29.9 €
Compra ora