Cosa vedere a Dublino: località e attrazioni da non perdersi

La città è un museo vivente della sua storia, con castelli e cattedrali medievali in mostra insieme agli splendori architettonici del periodo di massimo splendore del XVIII secolo.

Se non sapete cosa vedere a Dublino, siete nel posto giusto. Piccola capitale con una grande reputazione, Dublino è una città multiculturale e artistica, ricca di architetture incredibili, bellissimi spazi verdi e grandi opportunità di divertimento.

Mentre le tracce del passato vichingo dell’Irlanda sono state in gran parte cancellate, la città è un museo vivente della sua storia da allora, con castelli e cattedrali medievali in mostra insieme agli splendori architettonici del periodo di massimo splendore del XVIII secolo.

Inoltre, i dublinesi sono i migliori padroni di casa, un gruppo carismatico con un’anima e una socievolezza irresistibili.

Cosa vedere a Dublino: località e attrazioni da non perdersi

Temple Bar

Il Temple Bar, una delle zone più famose di Dublino, è stato per anni considerato un luogo di ubriachezza e poco altro. Se lo visitate in questi giorni, troverete un quartiere divertente e ricco di attività per occupare le vostre giornate e le vostre notti.

Le sue eccellenti e stravaganti boutique attirano gli appassionati di moda che si recano da Siopaella e Folkster per trovare capi insoliti.

Trinity College

Situato nel cuore di Dublino, il Trinity College è l’università più prestigiosa d’Irlanda e merita una visita. Fondato nel 1592, è l’alma mater di scrittori come Swift, Wilde e Beckett, e i suoi 16 ettari sono un’oasi di eleganza estetica. L’attrazione maggiore è la Long Room della Old Library, con volta a botte.

È la sede di uno dei più grandi tesori culturali irlandesi, il Libro di Kells, il manoscritto evangelico splendidamente illuminato che risale al IX secolo.

EPIC, il Museo dell’Emigrazione Irlandese

I visitatori interessati a conoscere la storia degli emigranti irlandesi dovrebbero mettere sulla lista delle cose da fare l’EPIC, il Museo dell’Emigrazione Irlandese. Questo museo interattivo ad alta tecnologia esplora l’emigrazione e il suo effetto sull’Irlanda e sui circa 70 milioni di persone sparse in tutto il mondo che vantano ascendenze irlandesi.

È stato nominato Attrazione turistica leader in Europa ai World Travel Awards nel 2019, 2020 e 2021.

Cosa vedere a Dublino attrazioni

Parco Phoenix

Gli impressionanti 709 ettari che compongono il Phoenix Park hanno molto da offrire ai visitatori. Le attrazioni includono lo zoo di Dublino, Áras an Uachtaráin, la casa del presidente irlandese, la residenza ufficiale dell’ambasciatore degli Stati Uniti e la Croce Papale, dove Giovanni Paolo II celebrò la messa davanti a un milione di persone nel 1979. I visitatori sono sempre affascinati dal grande branco di daini che abitano il parco.

Altre cose da vedere a Dublino

  • Kilmainham Gaol
  • Galleria Nazionale d’Irlanda
  • Giardini botanici nazionali
  • Castello e giardini di Malahide
  • Museo Nazionale d’Irlanda
  • Cimitero di Glasnevin
  • Dún Laoghaire

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le location di Lezioni private: i luoghi del film turco

Cosa vedere a New York: attrazioni imperdibili

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contentsads.com