Cosa vedere a Veracruz in un giorno, tra cultura, storia e natura

Se state pensando di viaggiare nelle splendide terre messicane, vi consigliamo di considerare Veracruz: ecco cosa vedere in un giorno.

Veracruz è una città portuale messicane, che si trova nella baia di Campeche del Golfo del Messico.

Una città, che come la maggior parte di quelle messicane, custodisce testimonianze di storie lontane, dove edifici e monumenti sono meravigliose attrazioni culturali da visitare.

Inoltre ha la fortuna di essere immersa in un paesaggio naturale di rara bellezza.

Cosa vedere a Veracruz in un giorno

Se state pensando di viaggiare nelle splendide terre messicane, vi consigliamo di considerare Veracruz come una tappa per il vostro viaggio.

Nell’articolo potrete scoprire tutto ciò che c’è da vedere in città!

La storia di Veracruz

La storia di Veracruz risale al 1519, anno in cui alcuni conquistadores provenienti dalla Spagna sbarcarono sul territorio in mezzo agli stati di Taumalipas, Hidalgo, Oaxaca e Chiapas, dandogli il nome di “La Villa Rica di Vera Cruz”.

Da quel momento Veracruz divenne il punto portuale più ricco e importante della zona.

Cosa vedere a Veracruz

Le spiagge

Sicuramente la città è rinomata anche per le sue spiagge dalla sabbia bianca e dal mare turchese che le bagna.

Quelle che vi consigliamo sono Mocambo, Playon de Hornos, Villa del Mar e Costa de Oro.

Le attrazioni culturali

Veracruz per lo più offre siti archeologici, vista la sua storia collegata alle antiche popolazioni locali, che nel tempo hanno eretto tempi e città, di cui oggi fortunatamente rimane ancora traccia.

  • Castillo de Teayo, una città Huastec risalente al X secolo
  • Cerro de las Mesas, un suggestivo sito archeologico risalente al 400 a.C.
  • Cuyuxquihui, un sito archeologico che data il 1250 d.C, fondato dal popolo dei Taijin
  • Medellin Veracruz, sito archeologico che testimonia l’insediamento di popolazioni dal 200 a.C al 1200 d.C
  • La Mojarra, che si trova nell’ansa del fiume Acula, permette di visitare dei cumuli attorno a una piazza e manufatti in ceramica

Anche i musei non scarseggiano:

  • Museo di Antropologia del 1959, dove sono conservate testimonianze delle popolazioni Olmeca e Totonaca
  • Museo Regionale di Antropologia ospita invece reperti che risalgono al periodo pre-ispanico
  • Museo de Arte del Estado de Veracruz, dove si trova una raccolta fotografica della storia della città.
Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le location delle riprese del film “Fino a prova contraria”

Haiku Stairs delle Hawaii: la scala più pericolosa del mondo

Leggi anche
Contentsads.com