Cosa visitare nei dintorni di Sorrento: tappe e destinazioni

Cosa visitare nei dintorni di Sorrento esplorando i luoghi più interessanti della costa tra il golfo di Napoli e la Costiera Amalfitana.

La Penisola Sorrentina è una meravigliosa parte della costa campana ricca di località caratteristiche, quindi scopriamo cosa visitare nei dintorni di Sorrento. Tra mare, monti e splendidi borghi, la costa riesce a rapire il cuore dei turisti con le sue bellezze naturali e la sua atmosfera magica.

Cosa visitare nei dintorni di Sorrento

La penisola sorrentina è una piccola penisola italiana protesa nel mar Tirreno nonché una delle principali mete turistiche della Campania. Sul lato che affaccia nel golfo di Napoli costituisce la costiera sorrentina, mentre nel lato che dà sul golfo di Salerno forma la costiera amalfitana, patrimonio dell’umanità riconosciuto dall’UNESCO nel 1997.

La città di Sorrento, come il resto della penisola, rientra nel territorio della città metropolitana di Napoli, ed è situata in una posizione privilegiata lungo la costa campana.

Advertisements

Infatti, è circondata da splendidi luoghi da esplorare in famiglia o con gli amici.

Vediamo, quindi, quali sono le destinazioni da non perdere nei dintorni di Sorrento.

sorrento cosa vedere a piedi

Massa Lubrense

Una destinazione intrigante da esplorare è Massa Lubrense, la località che, secondo un’antica leggenda, ospitava le sirene che ammaliarono Ulisse con il loro canto.

Anche per tale motivo è conosciuta come la Terra delle Sirene che la rende una meta ancora più affascinante.

Capri

La famosa isola di Capri è situata proprio nelle vicinanze di Sorrento, e molto facile da raggiungere grazie alle numerose escursioni organizzate. Emozionante è, inoltre, la gita in barca alla Grotta Azzurra, la visita di Villa San Michele e l’immancabile Piazzetta, da dove partire per una passeggiata verso i Giardini di Augusto e lungo Via Camerelle fino a Punta Tragara.

tour di capri in barca

Positano e Amalfi

Come dicevamo, la penisola sorrentina si trova a metà tra la Costiera Amalfitana ed il Golfo di Napoli. Perciò, destinazioni da non perdere sono Positano e Amalfi, i due gioielli della Costiera Amalfitana.

Positano è una delle perle di questa zona, che gode di un panorama da cartolina. Inoltre, è caratterizzato da strade strette che scendono al mare e un’atmosfera old style ricca di fascino. Da Positano, poi, si può raggiungere tranquillamente la località di Amalfi, in macchina, in bus o via mare. Una volta arrivati ad Amalfi, obbligatoria è la visita al Duomo con il suo Chiostro. Meravigliosi sono, poi, i vicoli stretti bianchi, dall’odore di limone e dalla piazza del paese, dove fermarsi per assaggiare un piatto di scialatielli all’amalfitana.

positano-

Bagni della Regina Giovanna

Poco frequentiati, i Bagni della Regina Giovanna sono un vero tesoro nascosto della penisola sorrentina. Questi devono il loro nome ufficiale alla Regina Giovanna D’Angiò che amava fare il bagno in questa zona. La si può raggiungere da Capo Sorrento tramite un sentiero ben segnalato.

Bagni della Regina Giovanna

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le spiagge più belle di Elafonisos: quali visitare

Viterbo all’aperto: terme, ristoranti, pizzerie e cinema sotto le stelle

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media