Finlandia: attrazioni turistiche, tra arte e natura

La Finlandia conquista con la sua natura incontaminata, con i reperti storici e le tradizioni che la rendono unica.

La Finlandia ha avuto una storia turbolenta. Occupata dagli svedesi e poi dai russi, il paese ottenne finalmente l’indipendenza nel 1917. Un certo numero di segni distintivi di questo passato colorato rimangono sparsi in tutto il paese, sotto forma di rovine accattivanti, strade tortuose di ciottoli e fortezze imponenti, che oggi sono le attrazioni turistiche più apprezzate.

Finlandia: attrazioni turistiche

Tuttavia, la Finlandia è famosa soprattutto per la sua incredibile bellezza naturale. Laghi cristallini, splendidi arcipelaghi di isole e, verso nord, incontaminate meraviglie invernali dominano il paesaggio. Nel frattempo, le città e i paesi moderni sono al passo con i tempi e offrono ristoranti e alloggi di prima classe. Ecco uno sguardo alle migliori attrazioni turistiche della Finlandia:

Aurora boreale in Lapponia

L’aurora boreale dovrebbe essere vissuta da tutti almeno una volta nella vita, e la Lapponia offre la piena gloria di questo spettacolo naturale da vicino.

In una notte chiara e stellata d’inverno, i visitatori hanno un’altissima possibilità di assistere a questo magico fenomeno.

Castello di neve di Kemi

Ogni anno Kemi accoglie i visitatori nella più grande fortezza di ghiaccio del mondo. In primavera si scioglie e ogni inverno si ricostruisce il paese delle meraviglie con disegni architettonici leggermente nuovi. L’area include un hotel, un ristorante (con tazze di ghiaccio!), una galleria d’arte e persino una cappella.

Isole Aland

Questa minuscola regione della Finlandia contiene l’unica maggioranza di lingua svedese della nazione. L’arcipelago si trova nel Mar Baltico a sud della Finlandia continentale. Le strade ben sviluppate e il sistema di traghetti rendono facile il salto dell’isola. Le attività più popolari nella zona includono la visita della capitale Mariehamn, l’esplorazione di rovine medievali abbandonate o l’avventura su isole deserte.

Prova una sauna finlandese

Le case finlandesi sono uniche nel senso che quasi ogni casa ha una sauna. Questa è davvero una tradizione nazionale. Infatti, i finlandesi hanno inventato il concetto. Le saune sono una stanza di legno, annessa o separata dalla casa, riscaldata dal vapore delle rocce calde.

Vecchia Porvoo

La città fluviale di Porvoo è la seconda più antica della Finlandia. È diventata un’icona per le case di legno rosso rubino che costeggiano il fiume Porvoonjoki ai margini della città. Il fiume sfocia nel Golfo di Finlandia, collegando Porvoo a Helsinki, e durante l’estate un affascinante battello a vapore trasporta i visitatori tra i due luoghi.

Castello di Olavinlinna

Situato su un’isola che si affaccia sul lago Saimaa, il castello di Olvinlinna è davvero magnifico. Costruito per proteggere strategicamente la regione di Savo, divenne un’importante fortificazione contro gli attacchi dei russi a est.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Parchi nazionali della Finlandia: la nostra top 5

Sud della Francia: cosa vedere per un viaggio memorabile

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media