La Finlandia e i suoi parchi: le mete da non perdere

La Finlandia è un paese scandinavo, con molti laghi e molte foreste, che possiede molti parchi da visitare.

La Finlandia è un paese scandinavo, situato a nord dell’ Europa, dal clima molto freddo e dalle temperature molto rigide, con molti laghi e molte foreste, caratterizzata da alberi aghiformi e vegetazione conifere. La nazione nord atlantica possiede molti parchi e per le persone che volessero compiere un viaggio in questo speciale paese, sono molte le riserve visitabili.

I parchi più conosciuti della Finlandia

Il primo parco famoso in Finlandia è il Pallas Yllastatunturi National Park, situato nella zona della Lapponia, dove è permesso svolgere trekking e dove si possono ammirare in una notte serena molte stelle vedere, circondati anche da molti animali, tra cui anche gli orsi.

Il secondo è il Nuuksio National Park, vicino ad Helsinki, immerso nella natura selvaggia, tra la foresta e i laghi, dove nell’ inverno boreale cade molta neve, mentre nei mesi più caldi meta di picnic, patria dello scoiattolo volante e delle allodole di bosco, specie protette perchè purtroppo minacciate dall’ uomo.

Il terzo è il Parco Nazionale Rovesi, a poche ore fuori dalla capitale, dove laghi e fiumi sono ideali per escursionisti e alpinisti e dove è possibile camminare e svolgere passeggiate presso diversi ponti sospesi per osservare la natura composta da pini e betulle.

Hossa National Park è un altro parco molto bello della Finlandia, composto da una natura incontaminata, da laghi e da stagni dove si può andare in canoa o svolgere arrampicata sulle rocce, e da percorsi con piste ciclabili per bambini e per famiglie.

Gli altri parchi della Finlandia

Anche il Parco Nazionale dell’ Arcipelago mostra molta cultura, composto da isole e terraferma, con molti villaggi che ospitano i residenti locali, con terreni agricoli e prati e con traghetti che collegano le varie piccole isole tra loro.

Il Koli National Park ha molto da offrire: oltre l’ incantevole paesaggio, i visitatori possono immergersi nella natura selvaggia, ed è ispirazione di molti artisti e meta di molti fotografi per trarre le migliori immagini del paesaggio composto da ruscelli e prati verdi.

Infine, il parco nazionale di Uhro Kekkonen, attraversato dal fiume Suomujoki, meta di paesaggi imperdibile, dove è possibile ad uno degli eventi più straordinari naturali, cioè l’aurora boreale, e il sole di mezzanotte visibile nelle notti d’estate, per un’ esperienza assolutamente da non perdere.

Scritto da Andrea Rizzatello
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Viaggiare in Grecia: cosa fare per passare una tranquilla vacanza

I templi più belli della Cina: le mete da non perdere

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media