Notizie.it logo

Firenze: itinerari consigliati per godersi la città

Firenze: itinerari consigliati per godersi la città

Qualche consiglio per non perdersi le attrazioni essenziali che offre Firenze

Qualche consiglio per non perdersi, col tempo che si ha a disposizione, le attrazioni essenziali che offre Firenze, la città toscana per eccellenza.

Il modo migliore per esplorare Firenze è a piedi: seguendo i nostri consigli riuscirete a vedere le attrazioni principali della città senza perdere tempo. Ed è proprio usando le proprie gambe che si scovano gli angoli più interessanti e i negozi meno affollati e più caratteristici.

Due possibili itinerari sono i seguenti:

  1. Il centro storico: iniziando dal Duomo, il core della città, si passa per il Campanile di Giotto. Consigliata una tappa al museo dell’Opera del Duomo per non perdersi le porte in oro del Battistero. Andate alla Casa Museo di Dante. Recatevi quindi in Piazza Signoria, Palazzo Vecchio e gli Uffizi. Se non avete prenotato online siate pronti alle code! La Chiesa di Orsanmichele vale del tempo e intrufolatevi in un vicolo fiorentino, molto tradizionale, che si trova nella prima strada a sinistra in via Sant’Elisabetta: scuro, stretto, non asfaltato. In via del Oche farete caso ad una piccola e storica alimentari, risalente al 1860, Pegna, dove potrete degustare specialità culinarie locali.

  2. La sponda sinistra dell’Arno: partendo dal Ponte Vecchio, arrivate a Palazzo Pitti e alla vostra sinistra ammirate la Chiesa gotica di San Felice.

    Fate un po’ di shopping nei negozi di pelle più tipici di Firenze. Riposatevi in piazza di Palazzo Pitti prima di proseguire per la torre in Piazza San Felice. Santo Spirito, una bellissima piazza verde nota per i suoi bar, ristoranti come Volume e Gusta Panino. Interessante anche visitare la Basilica Rinascimentale di Santa Maria di Santo Spirito, conosciuta per gli affreschi del Botticelli. Pranzate alla Trattoria La Casalinga, con piatti tipicamente fiorentini a prezzi contenuti. L’itinerario termina prorpio al Ponte di Santa Trinita, dove troverete anche la Gelateria Santa Trinita, nel caso abbiate voglia di un dolce break!

© Riproduzione riservata
Leggi anche