Granada: cosa vedere in un giorno nella città medievale spagnola

La guida a cosa vedere in un giorno a Granada, gioiello dell'architettura medievale spagnola tra edifici imponenti e spettacoli naturali.

Granada è una delle città più belle dell’Andalusia, ricca di storia e di monumenti da non perdere, ma cosa vedere in un giorno? Tutte le tappe per innamorarsi della splendida città medievale spagnola.

Granada: cosa vedere in un giorno

La città spagnola di Granada, in Andalusia, è una delle destinazioni più interessanti e popolari di un viaggio in Spagna.

Situata ai piedi della Sierra Nevada, sulla confluenza del fiume Darro con il Genil, è una delle città spagnole più visitata dai turisti.

Granada, infatti, è molto amata per i suoi monumenti, le sue feste, per i locali caratteristici dei gitani nelle grotte del Sacromonte dove si canta e si ballano il flamenco e la zambra gitana.

Una destinazione perfetta per tutte le età trattandosi di una città vivace, colorata ma anche dall’importante patrimonio culturale e artistico.

Vediamo, quindi, quali sono i luoghi più interessanti da visitare in un giorno a Granada.

Alhambra

Il monumento più importante e spettacolare della città è l’Alhambra, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Il suo nome in arabo significa Fortezza Rossa, dovuto al colore dei mattoni cotti al sole con cui sono state edificate le mura esterne del fortino. In origine questa era una cittadella militare, ma nel corso del regno di Yusuf I divenne un palazzo ricco di cortili, fontane e giardini, reso ancor più bello da giochi di luci ed ombre veramente sorprendenti.

Molto interessante è la contraddizione che caratterizza l’Alhambra: all’esterno rigida costruzione militare e all’interno delicata e aggraziata struttura.

Alhambra

Generalife

Il Palacio de Generalife fu la residenza estiva dei sultani Nasridi del Sultanato di Granada.

Negli anni è stato trasformato in una sorta di oasi di pace e relax. Il complesso è stato composto dal Patio de la Acequia, che conteneva una lunga piscina contornata da aiuole, fontane, colonnati e padiglioni, e dal Jardín de la Sultana. Alcuni ritengono che il primo sia il migliore esempio dei giardini medievali di al-Andalus.

In origine, il palazzo era collegato ad Alhambra attraverso un camminamento coperto che oltrepassava il burrone che li divideva. Il giardino di Generalife è uno dei più antichi giardini Mori sopravvissuti.

Generalife

Cattedrale di Granada

Considerata la più grande espressione di chiesa rinascimentale della Spagna, la Cattedrale di Granada è una delle tappe da non perdere. Sempre qui si trova la Cappella Reale di Granada, nella cui cripta sono conservati i resti dei Re Cattolici Ferdinando e Isabella, di Giovanna la Pazza, di Filippo il Bello e dell’infante Miguel.

L’edificio realizzato in stile gotico, presenta una notevole uniformità stilistica, che lo rende uno dei monumenti più interessanti e suggestivi della città.

Cattedrale di Granada

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Montefalco, cosa vedere in un giorno: la guida completa

Avola, Sicilia: cosa vedere, le mete imperdibili

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.