Montefalco, cosa vedere in un giorno: la guida completa

Tutte le informazioni per visitare Montefalco e sapere cosa vedere in un giorno.

Il borgo di Montefalco si può visitare in un giorno, se si sa cosa vedere. Si tratta di uno dei paesini più belli da vedere, durante un viaggio in Umbria.

Montefalco, cosa vedere in un giorno

L’Umbria è una regione ricca di splendidi borghi da visitare.

La zona che fa capo alla provincia di Perugia è conosciuta nell’ambito del turismo nazionale e internazionale, grazie alle bellissime località da vedere durante un viaggio. Uno dei paesini più caratteristici di questo magnifico territorio è Montefalco. Il borgo si trova immerso in un paesaggio verdeggiante, in cui si possono ammirare ulivi e vigneti a perdita d’occhio. L’impronta medievale del paese è chiaramente visibile, grazie alla presenza di numerosi edifici storici e di bellissimi monumenti antichi.

Prima di partire per una splendida vacanza in Umbria, è interessante sapere quali sono i posti più belli da vedere nel borgo di Montefalco.

montefalco

Le mura medievali

La cittadina di Montefalco è circondata da splendide mura erette nel corso del XIII secolo.

Si tratta di costruzioni che risalgono all’epoca medievale e conservano tutte le caratteristiche di questo antico periodo storico. All’interno delle mura si trovano ben cinque porte, che permettono di accedere all’interno del bellissimo borgo di Montefalco.

La Piazza del Comune

La bellissima Piazza del Comune è la più importante all’interno del paesino. Sulla piazza si affacciano splendidi edifici, come il Palazzo Comunale. Questa struttura anticamente era conosciuta con il nome di Palazzo del Popolo.

La sua particolare bellezza è data dal loggiato del XIV secolo e dalla suggestiva torre campanaria del XIX secolo. Sulla piazza si trova anche il Teatro Comunale, che un tempo era una chiesa consacrata. Un altro edificio ricco di valore presente nel contesto della piazza è l’antico Oratorio di Santa Maria de Platea. Inoltre, si possono ammirare le antiche residenze signorili che ornano il piazzale, tra cui spicca il raffinato Palazzo De Cuppis.

La Chiesa di San Fancesco

Anticamente l’edificio ospitava al suo interno una chiesa consacrata a San Francesco. Attualmente la splendida struttura che si trova nella parte più alta del monte ospita invece un bellissimo museo. Al suo interno si può ammirare la splendida opera di Benozzo Gozzoli, che ritrae La vita di San Francesco in 20 episodi e 12 scene. Questo capolavoro ha un immenso valore storico e artistico e risale al 1452. Lo stesso autore dipinse anche una serie di affreschi che narrano le vicende della vita di San Girolamo. Nel museo si trova anche una bellissima Natività, dipinta da Pietro Vannucci.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dove mangiare a Forio d’Ischia: panorama e buon cibo

Granada: cosa vedere in un giorno nella città medievale spagnola

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.