Guida allo shopping a Torino: negozi da non perdere

Dagli atelier specializzati ai concept store contemporanei: scopri quali negozi dovresti assolutamente vedere!

Fare shopping a Torino è un’esperienza assolutamente unica. I torinesi ti diranno che la loro città ha due facce: una parla dell’eredità della corte sabauda e dell’Art Nouveau, mentre l’altra è giovane, cool e innovativa. Vedrai questa doppia personalità nei negozi della città, dagli atelier specializzati nel lusso ai concept store contemporanei.

Scopri il cioccolato

Nel 1585, il duca torinese di Savoia, Carlo Emanuele I, sposò la figlia di Filippo II di Spagna e, attraverso le colonie spagnole, il cacao grezzo arrivò in Italia. La competenza di Torino per il cioccolato si sviluppò nelle mani di cioccolatai innovativi, che trasformarono la città nel centro del cioccolato d’Europa. Oggi, la città è ancora sinonimo di dolcezza e i suoi abitanti sono altrettanto appassionati.

La Confetteria Stratta ha aperto nel 1836 e rimane una delle leggendarie pasticcerie di Torino. Fermati e scegli un assortimento di gianduiotto artigianale, il cioccolato più simbolico del Piemonte – i cioccolatini alla nocciola a forma di barca e a misura di morso furono inventati a Torino durante la reggenza di Napoleone in Italia (1796-1814). Guido Gobino, che ha aperto negli anni ’60, è un altro pilastro della pasticceria e ora ha due sedi.

Assicurati di visitare anche i caffè storici di Torino.

Esplora il supermercato Eataly

Il supermercato Eataly, ora famoso in tutto il mondo, è nato a Torino nel 2007 con l’obiettivo di distribuire prodotti italiani sostenibili e di provenienza responsabile a prezzi accessibili. Riunisce cibo di qualità artigianale da tutta Italia in un comodo superstore, in modo da poter tornare a casa con un delizioso cesto pieno di specialità regionali. Per esempio, i famosi vini rossi piemontesi dei vigneti delle Langhe e di Asti, l’olio biologico spremuto a freddo del Ponente Riviera Ligure, i salumi di Fassone e i formaggi della Valle d’Aosta.

shopping a Torino negozi

Esplora Via Roma

L’ampio viale Via Roma, nel centro storico di Torino, ha subito un’importante ristrutturazione tra il 1931 e il 1937, in piena epoca fascista. Il progetto, di Marcello Piacentini, è tipico dell’architettura razionalista dell’epoca, combinando il neoclassicismo di Novecento Italiano e il modernismo di ispirazione futurista. I primi sei isolati sono rimasti nello stile settecentesco che ricorda la vicina Piazza San Carlo. Purtroppo, i negozi qui non sono così notevoli come l’architettura.

Altri negozi per fare shopping a Torino

Tra i vari luoghi in cui fare shopping a Torino, troviamo:

  • Verdellilla
  • Bagni Paloma
  • Olfattorio Bar à Parfum
  • Antica Erborista
  • Edizioni Corraini
Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Guida all’Alcazar de los Reyes Cristianos di Cordova

Le migliori cose da vedere e da fare a Raleigh, Carolina del Nord

Leggi anche
  • Weekend gourmet a Ogliastra in SardegnaWeekend gourmet a Ogliastra in Sardegna
  • Weekend vendemmia FranciacortaWeekend di vendemmia in Franciacorta
  • Loading...
  • vacanza in salentoVivere appieno la propria vacanza in Salento

    Il Salento vanta una ricchezza impareggiabile di spiagge bellissime, ma anche di patrimoni culturali, di buona cucina e tradizione.

  • RomaVisitare Roma in una giornata: cosa vedere assolutamente

    Roma in 24 ore: ecco cosa non si deve assolutamente perdere anche se si hanno solo poche ore a disposizione nell’incantevole capitale italiana.

  • Visitare FirenzeVisitare Firenze in un giorno

    Viaggiare a Firenze: un breve itinerario che illustra le principali e le più belle tappe da percorrere e da scoprire nel capoluogo toscano, considerata una delle più belle città di Italia e del mondo.

Contents.media