Hawaii: gli squali bianchi più grandi del mondo

Tutte le curiosità sugli squali bianchi che nuotano nel mare delle Hawaii.

Il mare ospita una grande varietà di specie animali, innocui e pericolosi, come gli squali bianchi, e alcuni dei più grandi sono stati avvistati proprio alle Hawaii. Ma scopriamo da dove vengono e qual è il loro comportamento con gli uomini.

Hawaii e gli squali bianchi

Uno degli animali più pericolosi al mondo si trova proprio in acqua. Parliamo degli squali, che si differenziano in diverse specie. Tra i più spaventosi, però, troviamo lo squalo bianco, anche detto Carcharodon carcharias. Si tratta, infatti, del più grande pesce predatore esistente sul pianeta.

Questa specie è stata avvistata in tantissime acque, ma in quelle hawaiane è stato trovato il più grande squalo bianco mai visto.

Advertisements

Parliamo del noto Deep Blue, un gigantesco esemplare femmina di squalo bianco lungo sei metri e pesante 2,5 tonnellate.

Tuttavia, avvistare gli squali bianchi lungo le coste hawaiane è un fenomeno piuttosto raro. Infatti, il basso numero di avvistamenti e la mancanza di giovani squali suggerisce che non c’è un gruppo di squali che vive nella regione. Pare, quindi, che gli animali che sono stati avvistati sono vagabondi che hanno vagato lontano dalle loro acque natali.

squalo

Da dove provengono

Secondo uno studio, pare che gli squali provengono dalla popolazione centrata nel Pacifico orientale, lungo la costa occidentale del Messico e degli Stati Uniti.

Questi squali, tuttavia, sono stati avvistati quasi in tutto il mondo.

Questa particolare specie cosmopolita è particolarmente diffuso in acque fredde o temperate tra gli 11 e 24 °C, sulla costa o al largo.

La presenza della specie si concentra principalmente al largo delle coste meridionali dell’Australia, del Sudafrica, della California, del Messico, del nord-est degli Stati Uniti e nell’isola messicana di Guadalupe, in Nuova Zelanda.

Si può, tuttavia, avvistare anche in acque calde, come nei Caraibi.

Lo squalo si trova anche nel Mediterraneo, dove vi è una zona di riproduzione nell’area che comprende Sicilia, Malta e Tunisia.

Il loro comportamento

Lo squalo bianco tende a restare ad una profondità che va dalla superficie ai 250 metri, anche se può scendere molto oltre, fino a 1.200 metri. Inoltre compie numerose tratte trans-oceaniche giungendo fino alle Hawaii o nel Sudafrica.

Non ha un buon rapporto con l’uomo, tanto che è una delle specie giudicate pericolose per gli uomini. Tuttavia, è estremamente raro trovare uno squalo bianco durante una normale nuotata in mare.

La grande maggioranza degli attacchi avviene in acque superficiali e gli stati più coinvolti sono: Florida, California, Australia, Hawaii, isole Figi, Bahamas e Sudafrica.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mazara del Vallo: cosa vedere nei dintorni della città siciliana

Banksy: l’ultima opera dell’artista dedicata al Covid

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media