Banksy: l’ultima opera dell’artista dedicata al Covid

Bansky colpisce ancora con la sua arte con l'ultima opera dedicata al Covid.

L’artista Banksy ha colpito ancora e la sua ultima opera non poteva che essere dedicata al Covid. Un’opera realizzata nella sua città natale, Bristol, in Inghilterra, ma che sta facendo il giro del mondo.

Banksy: l’ultima opera sul Covid

Il misterioso artista inglese, Banksy, tra i maggiori esponenti della street art, ha regalato le sue opere d’arte in giro per il mondo. Infatti, la sua arte trova espressione nella dimensione stradale e pubblica dello spazio urbano. Con le sue opere, l’artista racconta la povertà della condizione umana. Un mix di riflessione e ironia, che fa sì che le sue opere rimangano impresse nella mente di chi le osserva.

Advertisements

Banksy ha lasciato la sua firma sui muri di tantissime città, senza dimenticare l’Italia, che conta diverse opere dell’artista inglese.

La sua arte non si è fermata neanche durate l’emergenza Covid, a cui l’artista ha dedicato più di un graffito.

L’ultima opera si trova proprio a casa sua, Bristol, in Inghilterra, e ancora una volta stupisce con la sua ironia. L’opera si chiama Aachoo, la versione inglese dello starnuto, anche noto come Etcì.

Aachoo

Aachoo di Banksy

Il graffito è apparso sul muro laterale color verdino di una casa della periferia della città, in Vale Street. L’opera raffigura una signora anziana che, con un fazzoletto in testa, starnutisce mentre la cadono la borsa e una busta della spesa.

Dalla bocca esce uno spruzzo con effetto spray che si allunga sull’edificio e sulla stradina sottostante.

Lo starnuto raggiunge la più ripida di tutta la Gran Bretagna, con ben 22 gradi di pendenza.

A divertire ci pensa la sua dentiera che scappa via dalla bocca della signora durante lo starnuto.

Il graffito è stato individuato subito da alcuni passanti e da cittadini residenti nella zona. Poco dopo, il misterioso artista ne ha rivendicato la paternità attraverso i suoi canali Internet: il suo website e il suo profilo Instagram.

L’opera d’arte a tema Covid ha, in poco tempo, fatto il giro del mondo sui canali social e le immagini hanno raggiunto curiosi e appassionati dell’arte di Banksy.

Un’opera che diverte e fa riflettere, e che vuole lasciare il segno durante un periodo difficile come quello che è stato il 2020.

Protezione del graffito

L’edificio decorato dall’artista, è ora divenuto meta d’interesse per i cittadini. Inoltre, l’opera potrebbe accrescere il valore della proprietà su cui è stato tracciato, messa in vendita di recente.

Inoltre, un ex inquilino, Fred Loosmore, falegname 28enne, ha provveduto a cercare di proteggere il graffito con smalto acrilico trasparente.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Hawaii: gli squali bianchi più grandi del mondo

Msc Crociere: i viaggi nel 2021

Leggi anche
  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • zocalo città del messicoZocalo, Città del Messico: storia e attrazioni

    Tutte le informazioni per conoscere Zocalo, da visitare a Città del Messico.

  • zanna biancaZanna Bianca, il film che ti porta in Canada

    Per celebrare l’uscita del film Zanna Bianca, Alidays e Geo Travel in collaborazione con Adler Entertainment hanno organizzato un concorso a premi.

  • Yosemite National Park: l'effetto delle cascate di fuoco al tramontoYosemite National Park: l’effetto delle cascate di fuoco al tramonto

    Nel mese di Febbraio le cascate del Yosemite National Park, le Horsetail Fall, sembrano far cadere della lava. Gli esperti: “è un’illusione ottica”.

  • 
    Loading...
  • yawarakan's cafe il bar dei pelucheYawarakan’s cafe: dove si trova il bar dei peluche?

    Tutte le informazioni e le curiosità sul Yawarakan’s cafe: il bar dei peluche.

Contents.media