Notizie.it logo

Ischia, la perla del Mediterraneo: come raggiungerla e cosa fare

ischia

Ischia è tra le bellezze offerte della costiera napoletana: una vera e propria perla nel Mar Mediterraneo



Tra le bellezze offerte della costiera napoletana troviamo un’isola, una vera e propria perla nel Mar Mediterraneo: stiamo parlando della famosa isola di Ischia. Appartenente all’arcipelago delle Isole Flegree, fiore all’occhiello della Città Metropolitana di Napoli. Si tratta di un’isola di origine vulcanica, nota per le acque termali ricche di minerali. Chi è amante delle mete turistiche marittime non può assolutamente fare mancare alla propria tradizione culturale di viaggio questa meta, tra le più ambite di quelle italiane, sia per chi è originario della Penisola, sia per chi arriva da fuori Italia.

Ischia: meta hollywoodiana

All’inizio quest’isola era per lo più conosciuta da chi ci abitava vicino, ad esempio i napoletani che la utilizzavano come meta di villeggiatura, come comunque ancora accade tutt’oggi. Poi, nel 1951, un importante produttore cinematografico che di cognome faceva Rizzoli e di nome Angelo permise improvvisamente che i riflettori si illuminassero tutti puntati verso questo luogo, ed Ischia divenne meta ambitissima per divi di Hollywood oltre che per altri esponenti culturali notevoli della pittura e del panorama musicale. Basterà comunque fare qualche nome: Richard Burton e Liz Taylor, la bellissima Ava Gardner e perfino i Duchi di Windsor. Probabilmente attirati dal luccichio impareggiabile delle coste ischitane e anche dalle terme.

Come raggiungere Ischia

Per raggiungere l’isola il mezzo di trasporto principale è, ovviamente il traghetto. I tre principali porti che collegano la penisola ad Ischia sono quelli di Napoli, Porto di Massa e Pozzuoli. È possibile anche scegliere l’aliscafo raggiungendo la destinazione in un tempo inferiore, comunque da uno dei porti di Napoli. Le principali compagnie marittime che effettuano collegamenti con quest’isola sono Caremar, Alilauro, Snav e Medmar. Sui traghetti da Napoli ad Ischia sarà possibile imbarcarsi senza mezzi o imbarcarsi con auto, moto o altre tipologie di veicoli. Sono inoltre disponibili comodi salotti dotati di poltrone per trascorrere qualche momento di relax durante la breve traversata. Tutto con aria condizionata, televisioni e spazi per le consumazioni. Inoltre è consentito portare con sè i propri amici a quattro zampe.

Cosa fare ad Ischia

Tappa irrinunciabile di un viaggio nell’isola di Ischia è quella al Castello Aragonese. E proprio questa costruzione storica, presente da secoli, annuncia a chi arriva per mare ad Ischia che la splendida perla del Mediterraneo è vicina. Importante la storia di questo castello dove nel 474 a.C. i greci trovarono rifugio per difendersi dai loro nemici e dove Alfonso D’Aragona, nel 1441, trasformò il luogo in una vera e propria fortezza. Potrete visitare il castello usando il moderno ascensore o la più antica galleria nella roccia. Immancabili le visite alla Chiesa dell’Immacolata, alla Cattedrale dell’Assunta con la sua cripta e al Convento delle Clarisse. E visto che Ischia e meta anche di tipo termale, non potete assolutamente mancare di visitare almeno uno dei tanti Giardini termali presenti. Il prezzo non è propriamente dei più abbordabili, ma per una volta nella vita ne vale veramente la pena tra piscine con acqua di temperature diverse, massaggi, fanghi e cascate. Si devono affrontare 200 scalini per raggiungere un piccolo paradiso che prende il nome di Baia di Sorgeto. È preferibile recarsi sul posto la mattina presto o la sera, altrimenti rischiate di non trovare uno spazio libero. Come può mancare poi una visita al Borgo di Sant’Angelo, lontani dalla folla e immersi nel colore delle case. Godrete di un classico paesaggio da cartolina.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Shot Marsupio
32.99 €
Compra ora
Trunki Valigia cavalcabile per Bambini - Cassie Candy Cat Viola
54 €
79 € -32 %
Compra ora
Brandit Zaino US Cooper 3-Day Oliva
79.99 €
Compra ora