Lago di Pietra Rossa: sentiero per raggiungerlo

Le informazioni sul sentiero per raggiungere il meraviglioso lago di Pietra Rossa, il bacino di origine glaciale della Valle d'Aosta.

Raggiungere il lago di Pietra Rossa richiede una passeggiata lungo uno sentiero suggestivo della Valle d’Aosta. Il lago glaciale si apre di fronte agli occhi degli escursionisti, regalando una cornice ricca di colori sgargianti e contrasti.

Lago di Pietra Rossa: sentiero

Il famoso lago di Pietra Rossa è un bacino lacustre di origine glaciale incastonato tra i monti della Valle d’Aosta, nella parte alta del vallone d’Arpy all’interno del territorio comunale di Morgex.

In apparenza, dà quasi la sensazione di essere un lago sospeso in quanto un importante salto roccioso lo separa dalla valle sottostante.

Verso sud-ovest il vallone dove è collocato il lago conduce al col Colme, mentre verso nord-est si raggiunge il passo d’Ameran.

Dal lago si gode di un’ampia visuale sul vallone sottostante, sul lago d’Arpy e sul massiccio del Monte Bianco. Un paesaggio da cartolina, con le montagne che si specchiano sulla superficie dell’acqua.

Per raggiungere il lago è necessario percorrere a piedi un sentiero ideale da intraprendere soprattutto tra i mesi di luglio e settembre.

Lago Pietra Rossa

I dettagli del percorso

Il percorso presenta un livello di difficoltà E, quindi adatto a chi ha una minima esperienza di escursioni. In totale, il sentiero conta oltre cinque chilometri, con un dislivello di 725 metri. La durata media dell’andata è di oltre due ore e mezza, mentre il ritorno è di meno di due ore. Il segnavia da seguire è il numero 15.

Una volta lasciata l’auto nel parcheggio adiacente all’Albergo Genzianella si svolta a sinistra seguendo le paline segnaletiche che indicano il sentiero.

Ci si inoltra subito all’interno del bosco seguendo una stradina ampia e semi pianeggiante. Dopo aver seguito i contorni di un piccolo vallone, il sentiero fa un grosso semicerchio, si raggiunge un bivio. Da qui si prosegue sul sentiero 15 che prosegue sulla sinistra. Si procede in leggera discesa inoltrandosi nel vallone che porta al lago per poi risalire con maggior intensità e dopo un paio di tornanti, riprende pressoché in piano attraversando a mezza costa la base dello crinale sotto il Col de la Croix.

L’ultimo tratto prima del lago è contraddistinto da un diradarsi del bosco e dalla presenza di una cascata generata dalle acque in uscita dal lago. In breve si raggiunge il Lago d’Arpy. Da qui si costeggia il lago fino a raggiungere un bivio. Si prende la sinistra per procedere sul sentiero che attraversa una serie di pozze. Si raggiunge il Torrente d’Arpy, da attraversare su di un guado realizzato con blocchi di pietra. Una volta sulla destra si procede sul sentiero che inizia a salire il fianco del vallone sino a portarsi sul ripiano di Pian d’Arpy. Il sentiero si inasprisce e diviene subito ripido. Si risale ora il sentiero, a tratti gradinato, con un lungo diagonale e successivo tornante, che permette il superamento dello scalino. Giunti al termine della salita si incontra una palina segnaletica. Da qui si svolta a sinistra portandosi al margine del Lago di Pietra Rossa.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sorano: cosa vedere in un giorno tra terme e monumenti storici

Lago di Arpy: passeggiate rilassanti e itinerari

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.