Lago di Place Moulin: sentiero lungo la diga della Valle d’Aosta

Come arrivare al lago di Place Moulin e la guida al sentiero per esplorare le meraviglie dello specchio d'acqua valdostano.

Dallo scenografico lago di Place-Moulin, in Valle d’Aosta, parte un sentiero panoramico che regala scorci spettacolari sullo specchio d’acqua. Indicazioni e dritte per vivere un’esperienza indimenticabile in mezzo alla natura.

Lago di Place Moulin: sentiero

L’incantevole lago di Place-Moulin si trova nel comune di Bionaz, in Valpelline, nella valle laterale della Valle d’Aosta ad una altezza di 1968 metri sopra il livello del mare.

Si tratta di un lago artificiale che prende forma dalle acque del torrente Buthier, che solca nella sua lunghezza tutta la Valpelline.

Si tratta, inoltre, di uno dei più grandi laghi della Valle d’Aosta, insieme al lago di Beauregard in Valgrisenche, con una lunghezza di circa 4 chilometri.

La diga, uno degli sbarramenti più grandi d’Europa, fu costruita tra il 1955 ed il 196 e raggiunge l’altezza di 155 metri ed una larghezza di 678 metri.

Una tappa spettacolare da non perdere durante la visita al lago è il rifugio Prarayer, suggestivo e caratteristico.

Durante il periodo estivo il lago si tinge di colori sgargianti e spettacolari, che attirano migliaia di escursionisti. Infatti, qui è possibile partire alla scoperta dello spettacolo della natura.

Valle d'Aosta

Trekking

Il percorso di cui parliamo ha la diga come punto di partenza, ed è perfetto sia per principianti che per esperti. La strada è ottima da percorrere sia a piedi per chi ama fare camminate in mezzo alla natura, sia per chi invece si diletta con la mountain bike. Tuttavia, bisogna sempre portare un cappello e la crema solare con sé.

Il tragitto, infatti, si estende lungo tutto il lago con una lunghezza di circa 4 chilometri, totalmente esposti al sole.

Perciò, è sconsigliato iniziare il percorso nelle ore più calde senza le accurate protezioni.

Per cominciare si imbocca il sentiero con segnavia 9 che va in direzione del Rifugio Prarayer, ottima sosta per gustare le specialità locali. Il percorso è leggermente in discesa all’inizio per poi diventare pianeggiante per la maggior parte del tempo e riprendere solo verso la fine una lieve salita. Lungo il percorso è un susseguirsi di piccoli rivoli d’acqua fresca, perfetti per ritemprarsi.

Diga

Come arrivare

L’Alta Valpelline, la valle che si estende fino al confine con la regione del Vallone in Svizzera, si raggiunge facilmente. Basta, infatti, percorrere la statale 27 in direzione Gran San Bernardo per poi imboccare al bivio di Variney, la statale numero 28. Seguendo le indicazioni per il comune di Bionaz si prosegue sulla strada principale che si dirama poco prima della chiesa della cittadina in un bivio che a sinistra porta dopo circa nove chilometri all’imbocco dell’invaso.

Dalla diga in poi la circolazione delle macchine è assolutamente vietata. Ci sono, tuttavia, parcheggi gratuiti e un semi interrato a pagamento, i servizi igienici e un albergo ristorante.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Museo di Palazzo Reale di Genova: orari e visita

Sentiero degli Innamorati di Ascea: il percorso

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.