Il Mare del Diavolo in Giappone: curiosità e misteri

Le leggente e i misteri del Mare del Diavolo, in Giappone, famoso per le sparizioni di navi e aerei.

Il Mare del Diavolo, in Giappone, è un area tristemente nota per le scomparse misteriose di navi e aerei. Un luogo, quindi, ricco di leggende e di intrighi, situato al largo delle coste giapponesi.

I misteri del Mare del Diavolo in Giappone

Una zona misteriosa, come il Triangolo delle Bermuda, si trova al largo delle coste sud-orientali del Giappone. Anche noto, in giapponese, come Ma No Umi, il triangolo del Drago ha incuriosito tutto il mondo a causa delle misteriose sparizioni.

Questa zona dell’Oceano Pacifico a forma, appunto, di triangolo, ha come vertici l’isola di Honshū, l’isola di Luzon e l’isola di Guam.

Classificata come zona pericolosa dal governo nipponico, è famosa non solo per le sparizioni, ma anche per gli eventi paranormali.

Scopriamo, quindi, tutti i misteri legati al curioso triangolo nipponico.

misteri

Eventi paranormali e misteri

Tra le coste del Giappone e le isole Bonin si estende una particolare area marittima tristemente nota per i particolari eventi che nel corso degli anni hanno richiamato l’attenzione globale.

Infatti, in questo tratto sono state registrate numerose sparizioni misteriose di navi e aerei, tanto da essere stato dichiarato dal governo come zona pericolosa.

Tra il 1950 ed il 1955 sono state numerose le sparizioni che hanno reso celebre questa misteriosa area. Infatti, in soli cinque anni sparirono ben nove navi di grossa stazza insieme all’intero equipaggio. È stato ipotizzato, tuttavia, che le correnti calde e fredde comportino disfunzioni elettromagnetiche, tali da compromettere gli strumenti di navigazione e far smarrire una nave.

In seguito alle strane sparizioni, il governo giapponese si insospettì e mandò un gruppo di scienziati a indagare sulla zona a bordo della nave Kaiyō Maru. Nessuno fece ritorno.

In seguito fu trovato il relitto della nave Kaiyō Maru, ma non il suo equipaggio composto di 31 persone.

relitto

Leggenda

Ad infittire i misteri c’è anche un’antica leggenda. Infatti, si racconta che in questo mare vi abita il Diavolo in persona. Qui, secondo la leggenda, Lucifero e altri mostri attendono i navigatori per mietere vittime.

Inoltre, secondo le leggende, neppure le imbarcazioni più solide resisterebbero alle forze paranormali che circondano l’area.

Si dice, inoltre, che nel XIII secolo Kublai Khan, il quinto gran Khan dell’impero mongolo, cercò di invadere il Giappone. Finì, tuttavia, con il perdere i vascelli e 40 mila uomini mentre attraversavano il triangolo del Drago.

Infatti, il termine ‘triangolo del Drago‘ deriva dalle fiabe tradizionali giapponesi, che raccontano di dragoni che vivono sotto la superficie della terra. Secondo lo studioso Ivan T. Sanderson il Mar del Diavolo sarebbe uno dei 12 vortici del diavolo al mondo.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Trinidad e Tobago: spiagge, sicurezza e cosa vedere

Carnevale 2024 a Rio de Janeiro: come si festeggia?

Leggi anche
Contentsads.com