Notizie.it logo

Messico quando andare

Messico quando andare

Quale è il periodo migliore per visitare il Messico

Il Messico è una terra piena di fascino, dove scoprire una storia interessante attraverso i suoi innumerevoli siti archeologici, vediamo quando è meglio andarci.

Come non rimanere affascinati dal Messico, una meta ricca di cultura che ha tanto da raccontare ai suoi visitatori attraverso gli interessanti siti archeologici, i musei, senza tralasciare le bellissime spiagge che si affacciano sul Mar die Caraibi, dove godersi soggiorni di vero relax.

Il periodo migliore per andare in Messico è senza dubbio quello compreso fra novembre e maggio, perchè in questo periodo non si corre il rischio di imbattersi in violente piogge o addirittura veri e propri cicloni.

Questi sono i mesi in cui è possibile fare escursioni o soltanto godersi una vacanza di mare, grazie alla gradevole temperatura dell’acqua.

In particolare, il Nord del Messico registra temperature intorno ai 35° d’estate e 2° gradi in inverno, mentre Città del Messico è una meta in cui è preferibile andare in autunno o in primavera, quando il clima è più mite e le piogge scarse.

Se ci sposta verso il Messico del Golfo di California, invece, le temperature sono gradevoli tutto l’anno, ma il periodo migliore per visitarlo va da giugno ad ottobre.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • ZagatZagat

    Zagat esiste dal 1979, raccogliendo le recensioni dei clienti sui vari ristoranti, bar e luoghi di intrattenimento di tutto il

Leggi anche