Minorca spiagge: la lista delle più belle

Sport in acqua e clima festoso o zone incontaminate e selvagge? A voi la scelta, questa è Minorca.

Uno dei posti più belli da visitare questa estate è di sicuro l’isola di Minorca. Con un territorio di 216 chilometri Minorca numera più di 80 spiagge meravigliose. L’isola spagnola si trova vicino all’isola di Palma de Mallorca è offre un mare limpido e incontaminato a tutti i suoi turisti.

La sabbia bianca e il mare cristallino con acque poco profonde sono caratteristiche ce la contraddistinguono dalle altre isole. Visitare Minorca significa garantirsi non solo un relax totale ma assicurarsi una vacanza indimenticabile. Andiamo a vedere insieme alcune delle spiagge di Minorca, le migliori che quest’isola ha da offrire ai propri visitatori partendo dalle meno conosciute alle più famose.

Minorca spiagge

Arenal d’en Castell

Questa spiaggia si situa in mezzo a due promontori rocciosi.

Un vero piccolo angolo di paradisi nell’isola spagnola. Anche se non è una delle più conosciute, chi la visitata è rimasto meravigliato dalla sua bellezza. Ovviamente è anche un bene che non è così famosa, vuol dire che è una delle meraviglie ancora non affollate da turisti.

Si trova a nord dell’isola di Minorca ed è lunga quasi 700 metri. La sua forma circolare a mezza luna è una delle sue caratteristiche insieme alla sabbia bianca e alla sua entrata naturale rocciosa e stretta.

Ovviamente potete trovare vari hotel e ristoranti ben strutturati e con un ottimo servizio. Di certo le attività estive non mancano e avrete la possibilità non solo di passare il vostro tempo impegnati in sport acustici ma anche praticando il golf.

Il menu dei ristoranti è ampio passando dalla cucina tradizionale locale fino alla cucina cinese e inglese. Inoltre la vita notturna è abbastanza tranquilla che vi permette di rilassarvi completamente. Inoltre a solo 20 chilometri si può arrivare a Mahon dove la vita notturna è molto più movimentata.

Una scelta ideale per passare le vostre vacanze estive.

Cavalleria

Caratterizzata come la spiaggia più vergine e incontaminata di Minorca è una delle spiagge più belle. Alla sua larghezza di 450 metri e con la sua soffice sabbia rossa si aggiunge un mare verde chiaro. A questo scenario suggestivo si aggiungono anche le rocce marroni che circondano la spiaggia.

Prendete gli ombrelloni e tutto quello che vi occorre in una giornata al mare perché abbiamo detto è una spiaggia totalmente vergine dell’isola e per raggiungerla dovete camminare per più di 10 minuti una volta lasciata la macchina. Se siete amanti della natura questa meraviglia merita la vostra attenzione. Potete rilassarvi completamente in una spiaggia calma e non affollata.

Punta Prima

Una delle spiagge più frequentate e più attive dell’isola. Molto preferita dagli minorchini e molto amata dagli turisti grazie alle sue acque pulite e sabbia soffice. Si trova a sud-est dell’isola e fa parte del comune di Sant Lluis. Si può raggiungere attraversando il paese oppure percorrendo ma magnifica Cami de Cavalls (il sentiero dei cavalli).

All’interno di un’ampia insenatura che la protegge da venti e correnti mediterranei questa spiaggia e lunga 200 metri e ha un fondale basso e sabbioso. Anche qua potete allogare in alberghi oppure in case vacanza. In spiaggia troverete vari ristoranti, negozi e bar per trascorrere una giornata senza privarvi delle principali comodità. Una spiaggia fantastica e molto pulita dove divertiti e rilassarvi durante le vostre vacanze.

Son Bou

Tra le spiagge di sabbia dorata e mare cristallino a Minorca troviamo Son Bou. Un piccolo paradiso, ideale per chi cerca una vacanza rilassante su lunghi arenili di soffice sabbia. La sua larghezza di 3 chilometri la fa diventare la spiaggia più grande dell’intera isola, inoltre è anche una tappa obbligatoria per i turisti dell’isola. La spiaggia si trova a pochi chilometri da Cova de’n Xoroi.

Divisa in tre parti offre molti negozi e ottimi ristoranti che offrono un servizio di grande qualità. Per alloggiare a Son Bou potete scegliere tra i due grandi alberghi oppure optare per ville e complessi di appartamenti che sono anche molto vicini alla spiaggia. Anche qua ovviamente potete scegliere tra una marea di attività. Dalle immersioni, jet ski, banana boat, potete visitare i resti della basilica Paleocristiana e anche la più antica costruzione megalitica dell’isola ovvero la Torre d’en Galmés e Ses Roques Llises.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lugano cosa vedere con bambini, idee per vacanze in famiglia

Fiume Trebbia, spiagge migliori: quali sono?

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.