I 6 monumenti più importanti dell’Abruzzo: la classifica

In questo articolo troverete una breve selezione di alcune attrazioni imperdibili, con scenari mozzafiato da immortalare.

I monumenti più importanti dell’Abruzzo sono diversi. In questo articolo troverete una breve selezione di alcune attrazioni imperdibili.

I monumenti più importanti dell’Abruzzo: la classifica

Basilica di Santa Maria di Collemaggio

La basilica di Santa Maria di Collemaggio è un edificio religioso dell’Aquila, situato appena fuori dalle mura cittadine, sull’omonimo colle.

Fondata nel 1288 per volere di Pietro da Morrone – qui incoronato papa con il nome di Celestino V il 29 agosto 1294 – è considerata la massima espressione dell’architettura abruzzese, nonché il simbolo della città ed è stata dichiarata monumento nazionale nel 1902.

Eremo di San Domenico

L’eremo di San Domenico è una piccola chiesa, situata nel territorio del comune di Villalago, nella valle del Sagittario, sulle sponde dell’omonimo lago di San Domenico.

Oratorio di San Pellegrino

L’Oratorio di San Pellegrino si trova a Bominaco, una frazione non lontana da Caporciano, in provincia dell’Aquila. Fu probabilmente commissionato dall’abate Teodino nel 1263 – come attesta l’iscrizione sulla parete di fondo della struttura – e fu dedicato al martire San Pellegrino.

i monumenti più importanti dell'abruzzo classifica

Castello Piccolomini

Il Castello Piccolomini è un castello medievale-rinascimentale a Balsorano, in provincia dell’Aquila. Il castello fu costruito da Antonio Piccolomini, nipote di papa Pio II, nel 1460. Oggi è un albergo ed è stato utilizzato come location per diversi film italiani. Ha una pianta pentagonale irregolare con torri circolari ad ogni angolo.

Rocca Calascio

Costruita inizialmente come torre di avvistamento nel X secolo o prima, Rocca Calascio si è sviluppata in dimensioni e complessità nel corso del tempo, in particolare nel XIV secolo sotto Leonello de Acclozemora e successivamente la famiglia Medici alla fine del XVI secolo.

Torre di Bassano

La Torre di Bassano è una delle tante torri che si trovano lungo la Costiera Amalfitana. Fu costruita nel 1563 vicino alla Cala di Fuenti, dove i pirati saraceni ormeggiavano le loro feluche e da cui partivano per numerose incursioni.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mare vicino a Bangkok: qual è il più bello?

Cosa fare a San Valentino 2024: qualche idea

Leggi anche
Contentsads.com