Notizie.it logo

Mumbai, cosa vedere nella città indiana

mumbai

Mumbai, la città popolosa, calda e colorata dell'India.

Avete in mente una meta decisamente esotica per il vostro prossimo viaggio? Se non vi spaventa un viaggio in aereo di circa 7 ore e una cultura molto lontana dalla nostra, vediamo insieme cosa potremo trovare durante un nostro tour a Mumbai. Precisiamo subito che fino al 1995, questa città era chiamata ufficialmente Bombay.

Il numero di abitanti è qualcosa di incredibile, abbondantemente oltre i 12 milioni. Queste cifre assurde la rendono la città più densamente popolata al mondo. Nel corso della sua storia, Mumbai ha conosciuto un davvero rapido sviluppo, dal punto di vista economico, ma anche dal punto di vista culturale. Questa esponenziale crescita ha mostrato dei lati negativi.

L’eccessiva concentrazione di popolazione ha reso alcune vie della città decisamente degradate.

Come in molte altre città nei paesi in via di sviluppo, possiamo notare l’enorme differenza tra le diverse classi sociali. I grandi grattacieli, moderni e super tecnologici che svettano sulla città, fanno da contrasto agli adiacenti quartieri in forte degrado e povertà.
Se state pensando di partire per Mumbai, consigliamo di consultare expedia per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

Ma dopo questa piccola premessa di cosa vi aspetta a Mumbai entriamo nel vivo del nostro viaggio alla scoperta dei suoi affascinanti luoghi da vedere!

Cosa vedere a Mumbai

Pensate bene al periodo in cui volete visitare Mumbai. Infatti la città si affaccia sul Mar Arabico, ma nonostante la vicinanza al mare, troverete in qualsiasi stagione, molto caldo. A gennaio la media è di circa 25 gradi. Considerando la grandissima concentrazione di persone, e la vastità della città, è anche facile perdersi.

Vi consigliamo di partire dalla parte sud, da South Mumbai. I maggiori luoghi di interesse sono concentrati qui. Durante la vostra passeggiata tra le caotiche vie della città, potrete ammirare il simbolo di Mumbai, il Gateway of India. Il caratteristico arco di trionfo indiano che celebra il potere coloniale.

Un’immagine da cartolina che non potete perdere durante questo vostro viaggio.

Verso la zona portuale noterete il maestoso e lussureggiante hotel Taj Mahal Palaca & Tower. Potrete fermarvi a bere qualcosa al bar dell’hotel con vista porto.

La zona tra i movimentati quartieri di Colaba e di Fort ospita i maggiori musei e gallerie d’arte della città. Non perdetevi il Prince of Wales Museum, il più suggestivo museo di Mumbai, dedicato alla prima visita in India di re Giorgio V. Di grande valore simbolico è certamente il Mani Bhavan. Casa di Mahatma Gandhi durante il suo periodo trascorso nella città indiana. Ad oggi è diventato un museo, dove potrete ammirare un esposizione di foto e docuementi che ripercorrono la vita del Mahatma.

North Mumbai

Come dicevamo nella parte nord della città vi sono meno mete turistiche.

Verso la costa orientale, troverete i due aeroporti, quello internazionale e quello dedicato ai voli interni.

Se siete dalle parti di North Mumbai, fate un salto alla Juhu Beach, una zona ricca di servizi. Tra alberghi, bar e ristoranti non vi annoierete di certo.

Bollywood

Avrete sicuramente sentito parlare di Bollywood, l’industria cinematografica indiana. La capitale di questa prolifica casa produttrice di film è proprio Mumbai. Considerata appunto la Hollywood indiana, produce un incredibile vastità di film.

Vanta di essere la città con la più alta produzione cinematografica al mondo. La qualità dei film però, la lasciamo giudicare agli spettatori.

Qui troverete anche numerosi tour guidati che vi portano proprio dietro le quinte e ad assistere alla creazione degli effetti speciali in sale dedicate.

Per gli appassionati di cinema merita sicuramente di farci una visita.

Insomma, nonostante il rapido sviluppo di Mumbai, la città coniuga modernità a tradizione. Le tante cose da vedere, la rendono una meta molto interessante per i viaggiatori più intrepidi.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche