Muraglia Cinese: come è stata costruita e come visitarla

Tutto sulla Muraglia Cinese: come è stata costruita, come visitarla, la sua incredibile storia e le leggende.

La Grande Muraglia Cinese è una delle opere più importanti del mondo, ma vediamo come è stata costruita, come visitarla e qual è la sua storia.

Muraglia Cinese: come è stata costruita

La Grande Muraglia Cinese, dichiarata dall’Unesco patrimonio dell’umanità nel 1987 e inserita nel 2007 tra le sette meraviglie del mondo moderno, è una delle opere più importanti della Cina.

Sono tantissimi, infatti, i turisti che ogni anno visitano le famose mura della Cina. La Grande Muraglia misura 21196 chilometri con altezze variabili, e vanta una storia millenaria.

Ma conosciamone i dettagli.

muraglia cinese

Advertisements

Stroria

La Grande Muraglia Cinese è stata costruita a partire dal 215 a.C. per opera dell’imperatore Qin Shi Huang, il primo imperatore della dinastia Qin.

Per definire e difendere il territorio dell’impero rispetto al popolo Xiongnu del nord, l’imperatore ordinò la costruzione di nuove mura per collegare le restanti fortificazioni lungo la frontiera settentrionale dell’impero.

La maggior parte delle mura antiche è stata soggetta ad erosione nel corso dei secoli.

Il costo umano della costruzione non è noto, ma è stato stimato che furono centinaia di migliaia i lavoratori che morirono durante la costruzione delle mura durante la dinastia Qin.

In seguito, le dinastie del nord ripararono, ricostruirono o espansero varie sezioni della grande Muraglia.

Nel XX secolo, si credeva che la Grande Muraglia fosse visibile dalla Luna o perfino da Marte, ma è stato tuttavia provato che non è così.

Com’è stata costruita

La Muraglia è uno dei siti turistici più visitati di tutto il mondo, ed è un capolavoro dell’architettura difensiva antica. Questa magnifica opera tutt’oggi continua ad affascinare visitatori ed esperti.

Il progetto di costruzione della Grande Muraglia Cinese è uno dei più imponenti in termini di tempo e costi. Gli operai erano per lo più soldati, contadini, prigionieri e ribelli e, chi moriva, veniva seppellito tra le mura in costruzione. La Muraglia è stata costruita con diversi materiali, in base alle sezioni e alle epoche: pietre, terra, sabbia e mattoni sono quelli più usati.

Il materiale, inoltre, veniva trasportati a mano, con carri, trainati da corde o a dorso di animali.

La costruzione della Grande Muraglia Cinese, iniziata nel 215 a.C.. Poi è continuata fino all’inizio della dinastia Qing, tra il 1644 e il 1911, per poi interrompersi definitivamente.

Come visitare la Grande Muraglia

La Muraglia è accessibile da Qinghai e da Pechino. Visitarla tutta è quasi impossibile, data la sua lunghezza, perciò solitamente si scelgono le sezioni più importanti e più belle da visitare.

Le sezioni consigliate sono:

  • Jinshanling: per i viaggiatori ordinari
  • Simatai: per i comuni escursionisti
  • Jiankou: per escursionisti con esperienza
  • Mutianyu: per bambini e anziani
  • Badaling: per persone diversamente abili
Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le 3 cose più belle da vedere ad Ekaterinburg

Massafra: cosa vedere, la guida ai luoghi più importanti

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.