Whakaari: il vulcano marittimo della Nuova Zelanda

Whakaari: il vulcano più attivo della Nuova Zelanda.

Il Whakaari è uno dei vulcani più interessanti del mondo. Il vulcano della Nuova Zelanda fa parte della White Island, un’isola vulcanica situata a 48 chilometri dall’Isola Del Nord della Nuova Zelanda. Si trova nell’arco vulcanico di Taupo, una zona attiva da oltre 2 milioni di anni.

Per i wanderluster, rappresenta una meta da non perdere. Lo spettacolo che offre è unico, immerso nella natura incontaminata delle isole neozelandesi.

Nuova Zalanda vulcano: Whakaari

Il Wakaari è il vulcano conico più attivo del paese, tanto che la sua attività non si è mai fermata da quando l’esploratore britannico, James Cook, ha avvistato l’isola nel lontano 1769.

Il nome maori dell’isola è Te Puia o Whakaari, che significa “Il vulcano drammatico”.

Advertisements

L’isola è stata chiamata White Island dal capitano Cook il primo ottobre del 1769 dopo aver notato la colonna di vapore bianco che circondava l’intera isola.

vulcano

Tour dell’isola

Ogni anno vengono organizzate tantissime escursioni per visitare la bellissima isola.

Il tuor è della durata di un giorno partendo da Whakatane, oppure prenotando il bus navetta con prelievo da Rotorua. La visita dell’isola dura dalle 6 alle 9 ore e mezza.

Con il tour avrai la possibilità di camminare intorno al cratere interno del vulcano. Inoltre, potrai avvicinarti a sfiati di vapore, a fossi di fango ribollenti e ai torrenti vulcanici.

Una visita guidata, quindi, piena di adrenalina e cultura. Potrai scoprire, infatti, la storia dell’isola e la bellezza del posto.

Durante il tragitto, a bordo della barca potrai ammirare delfini e balene, le maestose creature del mare nel loro habitat naturale.

White Island

Servizi inclusi

Oltre al trasporto in barca e in bus, nel tour è compresa la guida turistica che racconterà la storia e i passaggi più importanti del passato dell’isola.

Inoltre, ti verrà fornita tutta l’attrezzatura di sicurezza e l’imbracatura, con casco di protezione e maschera antigas. Per godersi al meglio la giornata, verrà servito un pranzo vegetariano per tutti gli ospiti.

Altre info sul vulcano in Nuova Zelanda

La scalata del vulcano può essere faticosa, quindi ricordati di indossare scarpe comode per camminare.

A causa delle condizioni del mare e delle maree, gli orari di partenza potrebbero variare. Inoltre, il pranzo può essere anche senza glutine, pagando un sovrapprezzo. Ma è possibile anche portare il pranzo proprio.

Durante i mesi estivi è consigliabile indossare un costume da bagno in modo da poter fare un tuffo in mare dopo il tour dell’isola.

Per il bus navetta da Rotorua è necessaria la prenotazione poiché i posti sono limitati.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Solstizio d’inverno 2019: quando avviene?

Voli Alitalia da Milano Linate a Palermo: tutte le info

Leggi anche
  • Ztl Milano, quali sono modalità pagamentoZtl Milano, quali sono le modalità di pagamento

    Modalità di pagamento per le Ztl, ossia la zona a traffico limitato di Milano: le informazioni.

  • Wizzair voli economici da ItaliaWizzair voli economici da Italia: tutte le tratte

    Wizzair: voli economici dall’Italia, le tratte e le offerte del momento.

  • Viaggi organizzati di gruppo per singleWaynabox, viaggi di gruppo: come organizzare una vacanza

    Waynabox e viaggi di gruppo: tutte le informazioni per organizzare una partenza.

  • Vueling check in, come funzionaVueling check in, come funziona
  • 
    Loading...
  • Voli senza destinazioneVoli senza destinazione: l’iniziativa contro la crisi post-Covid

    Continua la moda dei voli senza destinazione per contrastare la crisi delle compagnie aeree.

Contents.media